Cremonini infiamma i quarantamila di Padova

Cremonini infiamma i quarantamila di Padova

È stata una lunghissima attesa ma ne è valsa sicuramente la pena. Cesare Cremonini ha sbancato anche lo Stadio Euganeo di Padova. Pieno in ogni ordine di posto, 40mila persone. Quello di suonare negli stadi era sempre stato il sogno fin da bambino e per farlo, Cremonini si è preparato in maniera impeccabile. Lo spettacolo è curatissimo in ogni dettaglio, gli schermi giganti permettono a chiunque di non perdersi nemmeno un momento dello show. La parte centrale spesso simula il sipario di un teatro ad altre immagini curate brano per brano. Un’infinità di cambi d’abito, pure troppi. La scaletta alterna tutti i principali successi e molti brani del suo ultimo lavoro discografico, La Ragazza Del Futuro.

Cremonini è un intrattenitore pure e il suo live ne è la dimostrazione, sicuramente la dimensione degli stadi fa perdere un po’ il contatto con il pubblico, ma l’entusiasmo dei 40.000 non lo ha fatto certo pesare. Cesare Cremonini può essere considerato a tutti gli effetti uno dei maggiori cantautori che attualmente abbiamo in Italia, sebbene il suo genere sia sempre stato più orientato verso il pop, quindi sinonimo di leggerezza, l’artista Bolognese è sempre riuscito a dimostrare di essere in grado di scrivere testi di forte impatto emotivo e mai banali. E proprio per ringraziare Bologna, a metà spettacolo ha voluto omaggiare uno dei più grandi cantautori che l’Italia abbia mai avuto, Lucio Dalla. Stella Di Mare, è stata una scelta per nulla banale, ma a rendere questa versione davvero speciale è stato il fatto di aver voluto creare un duetto virtuale, dove Cremonini si alternava con la voce originale di Dalla proiettato negli schermi in varie situazioni live, ottenendo un risultato davvero speciale. Immancabile fin dai tempi dei Luna Pop,  il suo amico fraterno nonché ottimo bassista Nicola Balestri, in arte BalloSballo. E proprio per commemorare la longevità di questa amicizia lo ha voluto al suo fianco lungo la pedana centrale durante l’esecuzione immancabile di 50 Special, dove tutto ebbe inizio.

Oltre due ore di spettacolo, coloratissimo ed energico, in una serata calda ma tutto sommato sopportabile. Cremoninistadi2022 è uno spettacolo davvero imperdibile.

Scaletta della serata:

La ragazza del futuro

PadreMadre

Il comico (Sai che risate)

La nuova stella di Broadway

Chimica

Colibri

Qualcosa di grande (Lunapop)

Buon viaggio (Share The Love)

MoonWalk

Vieni a vedere perché

Le sei e ventisei

Mondo (Con Jovanotti in video)

Logico #1

Grey Goose

Stella di mare (Lucio Dalla duetto virtuale)

Lost in the Weekend

Ciao

Chiamala felicità

50 Special

Marmellata #25

Poetica

Nessuno vuole essere Robin

Al telefono

Un giorno migliore

The Front Row vuole ringraziare Live Nation e Zed Live per averci gentilmente accreditato

Foto e testo a cura di Diego Feltrin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi