This Unruly Mess I’ve Made è il nuovo album di Macklemore & Ryan Lewis

This Unruly Mess I’ve Made è il nuovo album di Macklemore & Ryan Lewis

Macklemore & Ryan Lewis hanno annunciato l’uscita del secondo album insieme che si intitolerà This Unruly Mess I’ve Made. Il disco, successore di The Heist uscito nel 2012, uscirà il prossimo 26 Febbraio.

La news arriva direttamente da un video diffuso dal rapper di Seattle sul suo canale:

Secondo il magazine Rolling Stone, Macklemore e Lewis sono dovuti andare “nel mezzo del nulla” per trovare l’ispirazione con l’intento di “fare musica con perchè dobbiamo, ma perchè ce lo sentiamo”.
Di questo nuovo album, sono state mostrate in anteprima tre tracce: la prima Growing Up (Sloane’s Song) è una collaborazione con Ed Sheeran oltre a Downtown featuring Grandmaster CazMellie Mel; ma anche il brano Kevin, che i due artisti hanno eseguito dal vivo durante gli American Music Awards insieme al cantautore texano Leon Bridges.

 

Ha fatto poi discutere la traccia rilasciata da Macklemore lo scorso mese, intitolata White Privilege II, in cui critica sia Miley Cyrus che Iggy Azalea per essersi appropriate della cultura nera.

Editor review

Summary

Macklemore & Ryan Lewis hanno annunciato l'uscita del secondo album insieme che si intitolerà This Unruly Mess I've Made.

You might also like

USCITE

Faith No More: dal 19 Agosto la ristampa del disco di debutto We Care A Lot

I Faith No More ristampano il loro storico debutto, We Care A Lot, originariamente pubblicato nel 1985 e fuori produzione per 20 anni. L’album sarà pubblicato il 19 agosto 2016

USCITE

St. Vincent: il nuovo album arriva in primavera

St. Vincent ha rotto il silenzio parlando del suo nuovo album che suonerà “ancora più profondo ed audace”. L’artista, che all’anagrafe risponde al nome di Annie Clark, è stata intervistata

USCITE

Tokio Hotel: esce oggi il nuovo album Dream Machine

Hanno venduto più di 7 milioni di album in tutto il mondo e sono diventati la boyband tedesca più famosa, ora a 3 anni di distanza i Tokio Hotel sono