German Cornejo ammalia Milano con lo spettacolo Break The Tango

German Cornejo ammalia Milano con lo spettacolo Break The Tango

Dopo aver conquistato il pubblico di mezza Europa è approdato in Italia lo spettacolo di danza che unisce le due danze regine dei sobborghi: il Tango e la Break Dance.
Due danze che nascono entrambe dai sobborghi più profondi, dalla strada, dal cuore più pulsante e misterioso delle città. Origine comune e distanza siderale apparentemente quella del tango e della break dance. Unire queste due anime è una sfida improbabile che German Cornejo, uno dei massimi esponenti del tango mondiale, ha inseguito per anni con casting in tutto il mondo e con una ricerca musicale e coreografica quasi maniacale. Il risultato, che sta conquistando l’Europa, è Break The Tango.

Ad ospitare, per primo, lo spettacolo è il Teatro LinearCiak di Milano, dove resterà in scena fino a domenica (11 Febbraio), prima di spostarsi al Teatro Politeama Rossetti di Trieste (13 febbraio), al Gran Teatro Geox di Padova (15 febbraio), al Teatro Colosseo di Torino (17-18 febbraio), al Teatro Politeama di Genova (19 febbraio), al Teatro Celebrazioni di Bologna (21 febbraio) e, a grande richiesta, al Teatro Olimpico di Roma dal 20 marzo.

Spettacolarità, musica live, tanto ritmo e una qualità eccellente dei protagonisti – un vero e proprio spaccato di quanto di meglio si muova in ambito internazionale nelle discipline del tango e della break dance scelto in più di due anni di selezioni in tutto il mondo – fanno di Break The Tango uno spettacolo che travalica le passioni per l’uno e l’altro genere senza deluderle e abbraccia un pubblico potenzialmente amplissimo che abbia voglia di divertirsi, sorprendersi, ballare, emozionare. Una platea quindi senza confini proprio come il filo rosso che attraversa lo show.

Ed a darvene la prova, ecco gli spettacolari scatti della serata a cura di Sandro Niboli (si ringrazia ShowBees per il gentile invito):

Previous Jeff Beck: tre concerti in Italia per il celebre chitarrista rock
Next Midge Ure torna con Orchestrated, stasera a Sanremo con i Decibel

You might also like

RECENSIONI

Ghost: il verbo di Papa Emeritus III al Live Club!

Nella prima vera giornata invernale cala sul Live Club di Trezzo l’ombra oscura dei Ghost, forti del nuovo, acclamatissimo album Meliora. Nessuno si sarebbe aspettato così tanti fedeli ad accorrere

GALLERY

Il ritorno live degli Shandon al Live Club di Trezzo

Gli Shandon hanno inaugurato il nuovo tour dal Live Club di Trezzo sull’Adda (MI), in una formazione quasi del tutto rinnovata, che vede Olly Riva – storico frontman ed anima della

REPORTAGE

Sold out a Lugano per Una Somma Di Piccole Cose Tour di Niccolò Fabi

Dopo aver incantato la Penisola in lungo e largo, Una Somma di Piccole Cose Tour di Niccolò Fabi è approdato ieri sera allo Studio Foce di Lugano, dove ha registrato