Il Rock puro dei Black Rebel Motorcycle club sul palco della Rocca Malatestiana di Cesena

Per l’unica data italiana del loro tour di promozione del disco Wrong Creatures, uscito all’inizio del 2018, i Black Rebel Motorcycle club hanno scelto la rassegna Acieloaperto di Cesena.

Dopo gli Eels (vedi live report e foto) e i Fidlar, salgono sul palco allestito presso il giardino della Rocca Malatestiana di Cesena la band di Peter Hayes Robert Levon Been  e Leah Shapiro.

Ad aprire il concerto ci sono gli italiani Ananda Mida e i Queen Kwong da Los Angeles.

Ananda Mida è un progetto musicale dal nord-est dell’Italia, nato nel 2013 dagli OJM, ereditandone alcuni membri.

Il loro stoner/psichedelico, per lo più strumentale, risulta abbastanza piacevole soprattutto quando arriva il cantante sul palco .

 I Queen Kwong, capitanati dalla bellissima Carré Callaway.

Recentemente la leader del gruppo è salita alla ribalta delle cronache non soltanto per la sua storia con Wes Borland dei Limp Bizkit, ma perché all’inizio dell’anno le hanno diagnostica la fibrorsi cistica.

Questo ricovero improvviso gli ha fatto perdere gran parte della promozione del loro ultimo disco Love Me To Death, ma vedendola sul palco della rocca Malatestiana sembra che si stia riprendendo al 100%.

Il loro concerto è stato molto gradevole, sono un gruppo che ci da dentro di brutto.

La mia speranza che, sposando una rock star, non le venga in mente tra 20 anni  di venire in Italia per partecipare al rockin’ 1000 se ci sarà ancora….io spero di NO.

Finite le polemiche passiamo alla musica e che musica .

Purtroppo ì la mia prima volta che vedo i BRMC e forse stasera non è il concerto migliore per giudicare la band.

Il disco l’ho ascoltato molto e posso dire che in macchina ti fa da compagnia senza farti addormentare, ci sono alcuni pezzi molto validi come Little Thing Gone Wild, ma purtroppo niente che mi faccia saltare dalla sedia con stupore.

Probabilmente il loro tempo è passato, ma dal vivo sono veramente una macchina da guerra.

La prima cosa che mi noto è che la folla è molto omogenea sulla mia età e quindi, gente che è cresciuta più o meno con i miei stessi  gusti, ed infatti le maglie indossate sono quelle del grunge ed alternative rock anni 80 e 90.

L’area del concerto è abbastanza grande, ma purtroppo non è piena del tutto e forse è l’unica pecca, ma un concerto così speciale e bello di un lunedì di luglio ti puo’ solo portare appassionati in vacanza in Romagna e malati di musica come il sottoscritto .

Chiaramente partono subito con i brani del nuovo disco e anche molto bene visto che Spook e Little Thing Gone Wild sono due dei brani che preferisco.

Per fortuna mischiano molto tra nuovo e vecchio con anche Beat the Devil’s Tattoo e Ain’t No Easy Way, due brani clamorosi con i suo sound blues rock alla Skynyrd.

Per chi ama follemente queste due canzone consiglio un gruppo tedesco che si chiama the Picturebooks .

Peter e Robert si scambiano la scena con i brani senza dimenticare la bravissima Leah Shapiro (ex The Raveonettes) che sembra essersi ripresa al 100% dopo l’operazione al cervello di una rara malattia che le è stata diagnosticata nel 2014.

Lo spot promozionale del nuovo disco finisce dopo la pausa dove sia Peter, in acustico, che Robert cantano una canzone a vicenda senza Leah .

Da qui in avanti il concerto è libero da promozioni l’atmosfera si fa più calda .

Peter va a suonare in mezzo al pubblico per sentire l’energia dei loro “discepoli”.

Si di discepoli si trattano visto anche l’accoglienza del dopo concerto per foto e autografi .

Il concerto è stato molto bello coinvolgente e assolutamente rock and roll.

Peter e Robert non saltano ballano o fanno monologhi di 30 minuti alla Josh Homme, ma riescono nell’intento di attirare su di se tutta l’attenzione con la cosa più importate che ci sia : La musica.

SETLIST:

Spook

Little Thing Gone Wild

King of Bones

Beat the Devil’s Tattoo

Ain’t No Easy Way

Haunt

Question of Faith

Circus Bazooko

Berlin

Conscience Killer

Stop

Carried from the start

————————–

Dirty Old Town (Ewan MacColl cover) (acustico)
Complicated Situation (acustico )

————————–

Let the Day Begin (The Call cover)

Love burns

Ninth configuration

White Palms

Red Eyes and Tears

Six Barrel Shotgun

Spread Your Love

Whatever Happened to My Rock ‘n’ Roll (Punk Song)

 

Un ringraziamento particolare a Live Nation per il gentile invito

Foto e testo di Carlo Vergani

BRMC

Queen Kwong

Ananda Mida



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi