La chitarra di Mike Stern incanta il Blue Note

La chitarra di Mike Stern incanta il Blue Note

Due serate di grande musica e pubblico al Blue Note di Milano, per applaudire Mike Stern uno dei migliori chitarristi jazz e jazz-fusion a livello mondiale.

 

E’ stato ancora una volta fedele alla sua leggenda, il massimo chitarrista fusion americano, che ieri sera si è esibito senza risparmio, in un intimo ed energico concerto. Una una carriera che abbraccia tre decadi e una discografia che include più di una dozzina di registrazioni eclettiche e innovative, Mike Stern, con cinque nominations ai GRAMMY, si è affermato come uno dei principali chitarristi e compositori jazz e jazz-fusion della sua generazione.

 

Bostoniano di nascita, allievo di Pat Metheny, può vantare una carriera di tutto rispetto iniziata sul finire degli anni ’70 in cui spiccano le collaborazioni con i Blood Sweet & Tears, Billy Cobham e, il sassofonista Billy Evans e, fondamentale quella con Miles Davis nei cui complessi suona ininterrottamente dal 1982 al 1985, apparendo su tre album: “Man with the Horn”, “Star People” ed il live “We Want Miles”.

 

Sul palco del Blue Note ad accompagnarlo un gruppo di star di tutto rispetto: la moglie Leni Stern alla chitarra / n’goni e voce, Dennis Chambers alla batteria, Bob Franceschini sax e Chris Minh Doky al basso.

 

Si ringrazia per graditissimo invito il Blue Note di Milano.

 

Foto della serata a cura di Sandro Niboli:

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi