L’esperienza multisensoriale di Yuval Avital al Teatro Comunale L.Pavarotti di Modena

L’esperienza multisensoriale di Yuval Avital al Teatro Comunale L.Pavarotti di Modena

Il Teatro Comunale L. Pavarotti ha ospitato la prima mondiale di Fuga Perpetua, opera icono-sonora dell’artista israeliano Yuval Avital.

Eseguita da Meitar Ensemble, sullo sfondo di proiezioni realizzate con il contributo di Andrea Trivero, accompagnata da Mobile Sound Theatre e folla vocale, ha narrato in modo splendidamente poetico e toccante, il tribolato vissuto dei rifugiati.

Il pubblico ha potuto vivere, per tutta la durata della performance, un’esperienza multisensoriale, che ha spostato il punto di vista dall’osservazione oggettiva della realtà, alla percezione emozionale degli stati d’animo e delle tematiche che accompagnano la quotidianità di una persona in fuga costante.

Priva di suggerimenti e/o conclusioni prestabilite, consegna all’osservatore uno spunto di riflessione attraverso il linguaggio dell’arte, che qui ritrova la sua massima espressione ed all’interno della quale il pubblico viene completamente immerso.

Lontana dal mero utilizzo estetico, l’arte diviene il mezzo per unire gli animi umani.

Il Teatro, in modo del tutto atipico rispetto alla sua tradizione storica, diviene scenario di cronaca attuale, mostrando la realtà nuda e cruda, sino ad ospitare tra il pubblico gli stessi personaggi protagonisti della narrazione.

Il pubblico, in questo modo, entra a far parte dell’opera d’arte stessa: che non potrebbe, quindi, essere più autentica.

Prossime date:
Brighton Festival, Inghilterra, 20 Maggio 2016
Nottingham Lake Side Arts Center, Inghilterra, 22 Maggio 2016.

Si ringrazia lo staff del Teatro Comunale L. Pavarotti e l’agenzia stampa del Maestro Yuval Avital, per la gentile collaborazione.

Testo e foto a cura di Giulia Damiani ed Elena Arzani

Previous Irene Fornaciari a Crema per il suo Instore Tour
Next Il Nice To Meet You Tour di Francesca Michielin riprende da Roncade

You might also like

REPORTAGE

La stella di Karrin Allyson brilla sul palco del Blue Note

Mercoledì 19 Settembre 2017, il Blue Note di Milano ha ospitato una delle più talentuose cantanti jazz scoperte negli anni ’90. Karrin Allyson ha tenuto ben due show nel celebre tempio

REPORTAGE

Continua il lungo tour di Raphael Gualazzi, ieri sera a Roma

Raphael Gualazzi continua a raccogliere grandi consensi di pubblico durante il suo suo Love Life Peace Tour (Organizzazione Live Nation). Dopo aver raggiunto metà stivale (qui gli articoli che si

GALLERY

I maestri del straight edge sul palco del Rock Planet

La band paladina dello straight edge e portabandiera dell’hardcore degli anni 80 tornano nel nostro paese per due appuntamenti imperdibili per tutti gli amanti del genere. Ieri al Magnolia di