X Factor 2017: è l’ora degli inediti, eliminato Gabriele Esposito

X Factor 2017: è l’ora degli inediti, eliminato Gabriele Esposito

E’ stata davvero una puntata frizzante quella di ieri sera alla X Factor Arena. Giunti al live numero 5, gli 8 concorrenti rimasti in gara hanno affrontato ufficialmente il loro debutto discografico, presentando gli inediti. Quest’anno questo momento fatidico per i ragazzi è arrivato prima del previsto.

La puntata si apre con l’esibizione corale dei Negramaro che, insieme ai concorrenti, hanno presentato un medley dei loro più grandi successi radiofonici.
Poi, Cattelan presenta i giudici e spiega il meccanismo di questa puntata, divisa in due manche. Nella prima, tutti gli otto ragazzi si esibiranno negli inediti, il meno votato andrà allo scontro finale. Nella seconda, si esibiranno di nuovo i sette concorrenti rimasti in un veloce medley. Anche qui, il meno votato si scontrerà nella sfida finale.

Rompe il ghiaccio Lorenzo Licitra che canta In The Name Of Love, un brano dal sound molto pop con qualche richiamo all’elettronica. Le doti canore del tenore non si discutono, anche se il brano appare un po’ insipido.
Tocca poi a Gabriele Esposito che presenta Limits, il brano scritto da lui lo scorso anno subito dopo la sua esclusione da X Factor: un pezzo ritmato, radiofonico, che richiama tutte le sue influenze musicali.
Segue l’infuocata performance dei Maneskin che cantano Chosen, pezzo pop-funky già presentato durante le audizioni. Nulla di memorabile, anche se in studio l’ormone è alle stelle.
Sul palco approda poi Andrea Radice che finalmente canta in italiano la sua Lascia Che Sia, dimostrandosi completamente a proprio agio.
Per Rita Bellanza, Levante ha deciso di esporsi e di scrivere per lei Le Parole Che Non Dico Mai, un brano molto delicato, ma che riesce a mostrare – ancora una volta – le lacune sul piano tecnico della giovane cantante, che oggi appare più sicura di sè sul palco.
Samuel Storm canta l’intensa The Story, un brano che sembra cucito sulle sue vocalità: la canzone ha un’impronta molto internazionale, in completa linea con il percorso scelto da Fedez per il ragazzo.
Finalmente un po’ di energia sul palco con i Ros che cantano Rumore, un brano dalle influenze punk, scritto nel loft durante queste settimane, in cui il trio toscano riesce a mostrare tutta la grinta.
Chiude la manche Enrico Nigiotti che canta L’Amore E’, un brano romantico, dall’impronta cantautorale, che sembra perfetto per il mercato discografico italiano.

Mentre la produzione si occupa di raccogliere gli ultimi voti, sul palco tornano i Negramaro che questa volta presentano il nuovo singolo Fino All’Imbrunire, e scambiano qualche battuta con Alessandro Cattelan sui progetti futuri.

Il pubblico ha deciso: il primo concorrente ad andare al ballottaggio è Gabriele Esposito. Peccato, perchè probabilmente il ragazzo ha uno degli inediti più interessanti.

La seconda manche sfila velocissima: i cantanti si esibiscono, uno dopo l’altro senza alcuna interruzione in una sorta di medley. Samuel canta Rolling In The Deep di Adele, i Ros fanno tremare l’Arena con Song 2 dei Blur, poi Rita vacilla con Aguas De Março, mentre Andrea convince con la sua versione di Can’t Stop The Feeling di Justin Timberlake. Bella prova anche per Licitra che si cimenta con Somebody That I Used To Know di Gotye, mentre i Maneskin si fanno “furbi” suonando solo una parte della difficile Take Me Out dei Franz Ferdinand ed inserendo alcune strofe dell’inedito, seguiti da Nigiotti che canta L’Isola Che Non C’è di Edoardo Bennato.
Una manche che vola in un soffio e decreta che il secondo concorrente ad andare al ballottaggio finale è Rita Bellanza.

Gabriele canta When We Were Young di Adele, mentre Rita ripresenta Le Rondini di Lucio Dalla e la canta meglio di quanto fece la prima volta. Il verdetto sembra scontato, ma la storia ci insegna che non è sempre così.
Fedez vota per l’eliminazione di Rita e chiede ai colleghi di mandare la votazione al tilt. Levante elimina Gabriele, ma Manuel che inizialmente sembra accogliere l’invito di Fedez, nomina anch’esso Gabriele, scelta condivisa anche da Mara Maionchi.
Gabriele Esposito è, dunque, il quinto eliminato di questa edizione, con grande disappunto da parte del suo giudice, e non solo lui.

L’appuntamento si rinnova alla prossima settimana.

Testo a cura di Claudia Favalli
Nel ringraziare MN Italia per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

Previous Craig David e Bastille insieme per il nuovo singolo I Know You
Next Oggi nei negozi Happy Christmas, l'album natalizio di Giuliano Palma

You might also like

NEWS

Bloc Party al lavoro sul successore di Four

Attraverso un post su Twitter, i Bloc Party hanno aggiornato i fans con un nuovo video che mostra la band al lavoro sul nuovo album in studio. I primi sentori

EVENTI

Marco Mengoni trionfa agli MTV Awards 2015

E’ senza dubbio Marco Mengoni, con tre premi vinti, il trionfatore dell’edizione 2015 degli MTV Awards, andati in scena ieri al Parco delle Cascine di Firenze. Nonostante il suo album,

NEWS

Avenged Sevenfold: un tragico incidente a Stoccarda causa la cancellazione del concerto

Solo ieri, Live Nation Italia ci aveva informato della cancellazione dello show degli Avenged Sevenfold che si sarebbe dovuto tenere proprio ieri, 21 Febbraio al Mediolanum Forum. Le motivazioni inizialmente indicate