X Factor 2017: Sam Smith anima il secondo live show, eliminata Virginia Perbellini

XFactor17

X Factor 2017: Sam Smith anima il secondo live show, eliminata Virginia Perbellini

Si riaccendono i riflettori, dopo un primo live davvero frizzante, sulla X Factor Arena per il secondo live show dell’edizione numero 11 del talent show targato Sky.
Nella puntata di questa sera, l’attenzione è tutta focalizzata sugli ospiti internazionali della serara: il cantante britannico Sam Smith, che presenta il nuovo disco The Thrill Of It All, e Dua Lipa, la popstar di origine albanese che porta sul palco il successo New Rules.

Il tema scelto per questa settimana è Un mare da salvare, campagna promossa da Sky per la tutela delle acque marine, supportando soluzioni innovative e chiedendo un impegno ai suoi ascoltatori in prima persona. Le scenografie e gli abiti della puntata sono stati realizzati in plastica riciclata.
Alessandro Cattelan spiega che questa sera la modalità di votazione torna ad essere la solita: i concorrenti si esibiranno divisi in due manche, i meno votati di ognuna andranno allo scontro finale, con grande approvazione da parte dei giudici, ma anche del pubblico che ha ampiamente criticato (soprattutto sui social) la scelta della scorsa settimana.

Sam Smith con la sua Stay With Me inaugura la puntata. 
Poi la gara entra subito nel vivo. Ad aprire la serata è Enrico Nigiotti, che rompe il ghiaccio con una bella interpretazione del brano Quelli Che Ben Pensano di Frankie Hi-NRG.
I secondi ad approdare sul palco sono Sem&Stenn che questa sera presentano una cover di The Dope Show di Marilyn Manson, supportati da una bellissima scenografia studiata dall’estroso Luca Tommassini, che certamente ha contribuito alla resa dell’esibizione.
Ancora un brano in italiano per Rita Bellanza, ma questa volta Levante punta sull’indie affidandole La Verità di Brunori Sas, scelta non particolarmente apprezzata da Manuel Agnelli che pensa che il brano non esalti le sue qualità.
A Gabriele Esposito, che in molti stasera considerano a rischio eliminazione, Fedez ha affidato il poco conosciuto brano dei Twenty One Pilots, The Judge, che il giovane chitarrista reinterpreta in chiave acustica.
Tocca poi ai Maneskin, che puntano ancora una volta sull’energia con Beggin’ di Frankie Valli & The Four Season.
La manche si chiude con Virginia Perbellini, che la scorsa settimana non aveva convinto con la sua esibizione, e nemmeno questa sera pare aver centrato l’obiettivo: Dog Days Are Over di Florence + The Machine risulta troppo composta ed il confronto con l’originale è d’obbligo. 

Cattelan annuncia il secondo ospite internazionale della serata, la cantante Dua Lipa che presenta sul palco della X Factor Arena il nuovo singolo New Rules.
Dopo questa parentesi, il presentatore apre la temuta busta: ad andare alla sfida finale è Virginia Perbellini.

La seconda manche si apre con Andrea Radice, a cui Mara Maionchi questa settimana ha assegnato Make It Rain, canzone di esordio di Ed Sheeran.
Salgono poi sul palco i Ros che propongono la loro personale versione della ballad di Carmen Consoli Fiori d’Arancio.
Tocca a Samuel Storm, amatissimo dal pubblico, sia per la sua storia personale, ma soprattutto per il grande talento artistico che ha saputo dimostrare a soli 19 anni: per lui, stasera, Fedez ha scelto Unsteady, brano degli X Ambassadors.
Per la talentuosa Camille Cabaltera, Levante ha scelto il difficile brano di Sia – divenuto lo scorso anno una hit mondiale – Chandelier, che la ragazza ripropone senza tentennamenti, dimostrando grande padronanza nonostante la giovane età.
La seconda manche viene chiusa da Lorenzo Licitra che questa sera ha modo di mostrare le sue due anime – quella pop e quella lirica – con Miserere, originariamente cantata da Zucchero insieme a Luciano Pavarotti.

Prima di annunciare il secondo concorrente ad andare al ballottaggio finale, Alessandro Cattelan richiama sul palco Sam Smith che questa volta canta Too Good At Goodbye, suo ultimo singolo che anticipa l’uscita del nuovo album The Thrill Of It All.

Salutato l’artista britannico, l’attenzione torna alla gara. A scontrarsi con Virginia Perbellini sono i Ros, i meno votati per questa seconda manche. La giovane della squadra di Levante canta Raise Up, mentre il trio in forza nel team Agnelli canta Svalutation, già presentata durante i bootcamp.
I giudici sono chiamati a votare ed è subito tilt: se per Levante e Mara Maionchi è Virginia a meritare il posto in gara, per Manuel Agnelli e Fedez a restare devono essere i Ros.
Come era abbastanza prevedibile, il pubblico decide di salvare questi ultimi, pertanto la seconda eliminata di questa edizione è la giovane e promettente Virginia.

L’appuntamento si rinnova per la prossima settimana, sempre di giovedì, sempre alle 21.15, sempre su Sky Uno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi