Tocca a Gianna Nannini aprire ufficialmente l’edizione 2020 del Ferrara Buskers Festival

Gianna Nannini

Tocca a Gianna Nannini aprire ufficialmente l’edizione 2020 del Ferrara Buskers Festival

Dopo la preview a Comacchio, l’inaugurazione del festival è avvenuta ieri sera a Ferrara.

A partire dalle 18.30, i musicisti hanno incontrato il pubblico per un aperitivo alla pasticceria Leon d’Oro, davanti alla Cattedrale in pieno centro.

A seguire c’è stata l’esibizione del pianista sordo Daniele Gambini al chiostro di San Paolo dove ha spiegato come sentire la musica.

Inoltre sotto il campanile della cattedrale, MovimentArt (Gregorio Mancino) colorerà Ferrara con i suoi cuori, mentre  Assunta Ortu presenterà Antithesis, opera interamente realizzata con gli scarti degli imballaggi industriali o domestici..

Sono state Inaugurate inoltre le mostre di: Daniela Pareschi (Chiostro San Paolo), Claudio Gualandi (Palazzo Crema) e Andrea Spinelli (Cortile Castello Estense).

A sorpresa in serata le esibizioni di alcuni buskers dai balconi del centro prima del gran finale con Gianna Nannini dal castello estense.

Un ringraziamento particolare allo staff del Ferrara Buskers Festival e Parole e dintorni

Foto di Carlo Vergani

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi