Mentre Salerno brucia, Tiziano Ferro regala un altro grande spettacolo

Mentre le colline attorno alla città di Salerno bruciano, allo Stadio Arechi ieri sera Tiziano Ferro ha tenuto il suo concerto nella città campana, in un’atmosfera quasi surreale. Le fiamme sono lì a nemmeno un km di distanza, quasi a voler incorniciare lo spettacolo, in pieno contrasto con le flebili luci dei telefonini delle migliaia di fans accorsi per vedere il loro beniamino.

Questa data è la penultima del nuovo tour negli stadi dell’artista di Latina (la tournèè si concluderà il 15 Luglio allo Stadio Franchi di Firenze), che ha girato l’Italia per presentare dal vivo i brani contenuti nel suo nuovo album, Il Mestiere della Vita, uscito a dicembre dello scorso anno e che contiene canzoni che sono già delle hit. Basta citare Potremmo Ritornare, Il Conforto e Lento/Veloce.
In scaletta non mancano comunque i grandi successi di Tiziano, dalle struggenti Sere Nere, Il Regalo Mio Più Grande, Ti Scatterò Una Foto o Alla Mia Età, fino alle più scatenate Rosso Relativo, Xdono o Stop! Dimentica.
Il cantante si dimostra come al solito impeccabile sul piano vocale, ma anche scenografico: balla, canta, incita il pubblico ed il risultato è una grande festa che coinvolge ed emoziona.

Nel ringraziare Live Nation per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Giuseppe Maffia:



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi