L’incantevole voce di Tanita Tikaram al Blue Note di Milano

L’incantevole voce di Tanita Tikaram al Blue Note di Milano

La cantautrice tedesca, londinese d’adozione, Tanita Tikaram si è esibita venerdì e sabato scorsi al Blue Note di Milano per presentare al numeroso pubblico accorso nella famosa venue milanese il suo ultimo lavoro Closer To The People.

«È un album che deve molto al legame con la mia band», spiega la songwriter. «Io adoro Ella Fitzgerald e i dischi jazz degli anni 40, 50 e 60, influenze che si sono unite al gusto soul e blues dei miei compagni di avventure Bobby Irwin, Martin Minning e Matt Radford». E aggiunge: «Il titolo s’ispira ad Anita O’Day, cantante jazz di cui apprezzo lo spirito libero e la follia. Consiglio la sua biografia, mi ha toccato».

Insieme ai brani del nuovo disco, anche i pezzi più rappresentativi della sua quasi ventennale carriera, iniziata grazie al brano Twist My Sobriety, contenuta nell’album di debutto Ancient Heart.

Nel ringraziare il Blue Note per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Sandro Niboli:

Previous Gigi D'Alessio riporta il Malaterra Tour in Italia
Next Francesco Sarcina: nuovo appuntamento per Femmina Tour 2016

Editor review

Summary

Tanita Tikaram si è esibita venerdì e sabato scorsi al Blue Note di Milano per presentare al pubblico il suo ultimo lavoro Closer To The People.

You might also like

GALLERY

Con Ghemon al New Age la Mezzanotte è luminosa

Iniziato ufficialmente lo scorso 30 Novembre da Milano, il Mezzanotte Tour di Ghemon è approdato ieri sera al New Age di Roncade (TV), per una nuova serata di grande musica

GALLERY

Un’emozionante Levante al Pop Festival

Ad aprire la serata ieri sera al Pop Festival un’artista emergente, Crista, susseguita dai Landlord. Ma la vera attesa sul palco del Deposito Concert Hall di Pordenone è una cantautrice

RECENSIONI

La voce di Glen Hansard incanta il pubblico del cortile del Castello Estense

L’irlandese Glen Hansard, già frontman dei Frames, metà degli Swell Season e vincitore di un Oscar per la colonna sonora di Once, è in Italia per cinque imperdibili live tra giugno