SUNSHINE SUPERHEROES – superiamo le distanze, ripopoliamo la cultura

SUNSHINE SUPERHEROES – superiamo le distanze, ripopoliamo la cultura

Per la prima volta a Bologna, dal 15 giugno al 4 luglio “Sunshine Superheroes” – Superiamo le distanze, ripopoliamo la cultura– Preview Tutto Molto Bello. Organizzato da Locomotiv Club.

La rassegna deve il suo nome ad una pietra miliare del folk rock internazionale “Sunshine Superman” di Donovan, esteso per genere a tutti i supereroi “superheroes”. Visto il momento storico che stiamo vivendo crediamo ci sia bisogno di essere un po’ supereroi per progettare il futuro, per immaginarlo. Ci rimettiamo in gioco, per rivederci tutti sotto quel palco, anche se distanziati, perché siamo convinti che solo da lì si possa ripartire.

 

La manifestazione si terrà all’interno del Parco del Dopolavoro Ferroviario, tra il Locomotiv Club e l’Arena Puccini, uno spazio a due passi dal centro e dalla stazione di Bologna e che comprende al suo interno ampie aree per garantire il distanziamento imposto dalle normative per la prevenzione del contagio del Covid-19. Tutti gli accessi saranno garantiti tramite sistema di prenotazione digitale. 

All’interno dell’Arena Puccini si esibiranno gli artisti di maggiore fama a pagamento. Al Locomotiv Club sono invece previste presentazioni di libri e piccoli intrattenimenti musicali come concerti di artisti solisti emergenti ad ingresso gratuito. All’esterno del Locomotiv Club (nell’area della fontana), sarà prevista un’area ristoro food and drink.

Toccherà a Giovanni Truppi inaugurare la rassegna lunedì 15 giugno alle ore 21:30 con un concerto ad offerta libera. La data “simbolica” (primo giorno in cui è possibile organizzare eventi) è in collaborazione con altre città italiane (Roma, Milano, Torino) per dare un segnale di vitalità del mondo culturale. 

“Aspettando la presentazione ufficiale di Bologna Estate che avverrà questo fine settimana, iniziamo a presentare alcune delle rassegne. Ringrazio il Locomotiv Club per aver accettato la sfida di organizzare in sicurezza questo nuovo Festival, all’interno del Parco del Dopolavoro Ferroviario. Hanno il compito di inaugurare di fatto Bologna Estate e di essere tra i primi in Italia ad offrire una programmazione completa di concerti ed eventi. Bologna riparte dedicando ai giovani della nostra città un’ampia programmazione culturale, in piena sicurezza e utilizzando uno dei parchi più belli”.

Matteo Lepore – Assessore alla Cultura e Promozione della città del Comune di Bologna 

 

IL PROGRAMMA

 

Lunedì 15 giugno

21:30 – LIVE IS LIFE Giovanni Truppi 

Il cantautore campano bolognese d’adozione torna sul palco dell’Arena Puccini per inaugurare la rassegna con un suggestivo live piano e voce.

 

Martedì 16 giugno

21:30 – Elio Germano e Teho Teardo 

Elio Germano e Teho Teardo portano in scena “Viaggio al termine della notte” di Louis-

Ferdinand Céline in una versione completamente rinnovata nelle musiche e nei testi.

 

Venerdì 19 giugno

21:30 – Guido Catalano

Guido Catalano esce finalmente di casa per portare in giro un nuovo reading in solitaria che, a discapito del titolo, affronta il Tema dei Temi in questi tempi bislacchi. Un suggestivo viaggio poetico per cercare di tornare alla normalità: dai grandi cavalli di battaglia ai versi inediti prodotti sotto gli effetti psicotropi del lockdown.

 

 

Sabato 20 giugno

21:30 – Bud Spencer Blues Explosion

Le infuocate performance dal vivo della formazione romana sono rinomate: per BSBE ogni sera è diversa da quella prima, può succedere di tutto, i brani si allungano, mutano forma e prendono strade diverse rispetto ai dischi.

 

 

Mercoledì 24 giugno

21:00 – Pop X (piano solo)

Davide Panizza, in arte Pop X, proporrà uno speciale e inedito live a tu per tu con la tastiera del pianoforte. Pezzi d’alta classifica sabotati ad arte, vecchie e nuove hit rinasceranno come suadenti ballate, sonate o improbabili vaudeville post-pandemici.

 

 

Venerdì 26 giugno

21:00 – Dente

Amato, chiacchierato, seguito, atteso. Tutto questo e molto altro è DENTE, geniale cantautore che gioca con l’ironia dei gesti e delle parole per prenderti alla sprovvista e farti lo sgambetto ai sentimenti. L’evento è un recupero del concerto che doveva tenersi al Locomotiv in data 15 maggio 2020.

 

Sabato 27 giugno

21:00 – Giardini di Mirò – sonorizzazione de “Il Fuoco” di Giovanni Pastrone – 1915

La storica formazione emiliana sonorizza dal vivo la proiezione del film sul grande schermo dell’Arena Puccini.

 

Domenica 28 giugno

21:00 – Gio Evan

Il poliedrico cantautore, filosofo, poeta e performer presenta un nuovo spettacolo intitolato “Albero Ma Estro” tour 2020.

 

 

Martedì 30 giugno

21:00 – Andrea Pennacchi

L’attore e scrittore veneto ospite fisso di Propaganda live presenterà per la prima volta a Bologna lo spettacolo “Pojana e i suoi fratelli”, tratto dal libro recentemente uscito per People. Sul palco con lui i musicisti Giorgio Gobbo e Gianluca Segato

 

Giovedì 2 luglio

21:00 – Calibro 35

Una delle formazioni contemporanee che più è riuscita a superare declinazioni di genere e forme espressive, mantenendo una personalità totalmente riconoscibile e apprezzata a livello internazionale.

 

Venerdì 3 luglio

21:00 – Giancane + Zerocalcare

Entrambi romani  e con delle collaborazioni alle spalle, si esibiscono sullo stesso palco per un evento unico. Giancane suona e ZeroCalcare disegna in tempo reale proiettato sul grande schermo del cinema.

 

 

Sabato 4 luglio

21:00 – Evento di chiusura con special guests

 

 

“Sunshine Superheroes” – preview Tutto Molto Bello è un evento realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna e del Comune di Bologna, nell’ambito di Bologna Estate e col patrocinio del Quartiere Navile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi