Subsonica: una piazza gremita all’Arena Derthona Festival

Un bellissimo colpo d’occhio per l’ultimo appuntamento di Arena Derthona, il festival musicale che ha come suggestiva location la piazza Cattedrale del comune di Tortona (Alessandria).

Sul palco sono saliti i Subsonica, che dopo il fortunatissimo In una foresta tour dello scorso inverno, hanno proseguito la loro attività live, anche in questa torrida estate.

Il gruppo torinese non delude mai e il pubblico ha sicuramente gradito uno spettacolo ricco di luci e di musica. L’esibizione ha avuto momenti di assoluto trasporto, altri un po’ più tranquilli, ma è un dato di fatto che Samuel, Max, Luca, Ninja e Boosta dal vivo non deludono mai, soprattutto se in canna hanno i pezzi del loro repertorio storico.

Brani come Colpo di Pistola, La Glaciazione e Tutti i miei sbagli, ma anche Depre e Nuova Ossessione, sono una bordata di adrenalina assoluta. Pezzi che un po’ si scontrano con l’ultima produzione, quella un po’ più riflessiva di Una nave nella foresta. Ma è solo questione di gusti.

La serata è stata organizzata da Arena Derthona e PanTaRei 3.0, che ringraziamo per la disponibilità.

Ecco la scaletta del concerto:

Prima Parte:

Colpo di Pistola; Lazzaro; Attacca il panico; La glaciazione; Disco Labirinto; Più nuvole rapide; Nuova ossessione; L’ultima risposta; Un patriots to arms; Una nave in una foresta; I cerchi degli alberi; Di Domenica.

Seconda Parte: 

Strade; Specchio; Veleno; Depre; Liberi tutti + Il diluvio + L’errore + Piombo (Medley); Benzina + Io sto bene (Medley); Preso blu; L’Odore; Tutti i miei sbagli (lenta).

Testo e foto di Vincenzo Nicolello



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi