steveHackett

Lo show in due atti di Steve Hackett conquista Padova

Lo show in due atti di Steve Hackett conquista Padova

L’ex chitarrista dei GenesisSteve Hackett – dopo la trionfale accoglienza a Milano (QUI il reportage), Firenze e Roma – approda per la prima volta al Gran Teatro Geox di Padova.

L’occasione è quella della pubblicazione di un nuovo disco di inediti che arriva dopo quattro anni e che si snoda tra progressive rock, world music, classica e folk.

Hackett mette in scena uno show in due atti, della durata complessiva di tre ore e con due band che si alternano sul palco. La prima parte e’ dedicata sia alla promozione del nuovo disco Wolflight, sia al disco Voyage of the Acolyte, l’album del debutto solista che quest’anno celebra le 40 primavere. Ovviamente in scaletta non sono mancati i pezzi più rappresentativi dagli altri suoi dischi da solista – come Please Don’t Touch, Spectral Mornings e Defector.

La seconda parte è invece dedicata alla rivisitazione del repertorio dei Genesis: in setlist vi sono canzoni come Get ‘em Out by Friday e Can-utility and the Coastliners da Foxtrot, ma anche Firth of Fifth,  Aisle of Plenty e Cinema Show da Selling England by the Pound.

Nel ringraziare Zed! Live per il gradito invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Denis Ulliana:

 



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi