STEVE-HACKETT

Sublimi accordi di Steve Hackett in Piazza della Loggia a Brescia

Il leggendario chitarrista dei Genesis (fino al 1977) Steve Hackett, uno dei grandi del rock, tra i musicisti più innovativi sulla scena musicale internazionale, in tour acustico “Off the beaten track“, ha incantato una splendida ed ermetica Piazza della Loggia a Brescia con un live fatto di suggestive atmosfere…in due parole… Rock e leggenda

Dopo il grande successo dei tour mondiali degli ultimi anni – con Genesis Revisited e la band elettrica – Steve Hackett imbraccia la chitarra classica, e fa accompagnare i suoi sublimi accordi dai virtuosismi delle tastiere di Roger King e dall’intrigante sound dei fiati del poliedrico Rob Townsend.

In scaletta i 45 anni di carriera di Hackett, con brani dei suoi Genesis come After the Ordeal, Horizons, Hairless Heart e Blood on the Rooftops, e della sua carriera solista come Jacuzzi e Hands of Priestess. Oltre a questi alcuni dei brani preferiti da Hackett e altri mai eseguiti prima dal vivo, appena registrati. Tra questi House of the Faun, un brano speciale ispirato alla Casa del Fauno di Pompei, altro omaggio all’Italia.

Info tour italiano: www.bpmconcerti.com
Nel ringraziare Daniele Mignardi Promopressagency http://www.danielemignardi.it/ , vi lasciamo ad una selezione scatti della serata a cura di Stefanino Benni

Una dedica particolare all’amico Guido A. C.



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi