STEPHEN MALKMUS, ex frontman dei Pavement, arriva in Italia il 27 settembre in Santeria Toscana 31.

STEPHEN MALKMUS, ex frontman dei Pavement, arriva in Italia il 27 settembre in Santeria Toscana 31.

STEPHEN MALKMUS
L’ex frontman dei Pavement arriva in Italia  per presentare dal vivo il nuovo album  GROOVE DENIED 
 
27 SETTEMBRE – SANTERIA TOSCANA 31 – MILANO
 
Guarda “Viktor Borgia”: youtu.be/YlC8uz47qGo
 
Prevendite: https://bit.ly/2Gy8JoD

RADAR Concerti presenta STEPHEN MALKMUS. Il celebre ex frontman dei Pavement arriva in Italia per presentare il nuovo album GROOVE DENIED, uscito il 15 marzo per Matador Domino. Appuntamento il 27 settembre in Santeria Toscana 31.
 

Con GROOVE DENIED Stephen Malkmus rinnova un percorso iconico, tracciato in oltre trent’anni di carriera. Prima con i Pavement, successivamente con diverse pubblicazioni soliste, il frontman californiano non ha mai tradito una naturale propensione alla sperimentazione e al costante inseguimento di nuove declinazioni del suo talento. Questa ricerca è passata ancora una volta attraverso scosse alla sua personale routine musicale perché, come dice Stephen, “it’s fun to mess with things that you’re not supposed to”. È così che in Groove Denied frammenti sonori nati in epoche diverse si avvicinano: c’è la scena berlinese, il post-punk britannico, ci sono divagazioni analogiche e interventi digitali. Tutto ciò che un animo musicale così illuminato ha potuto fare suo in una carriera mai sazia, partita da quel ‘90s lo-fi di cui Stephen e i Pavement definirono contorni ed estetica.
 
“Groove Denied is the sound of Malkmus truly untethered, and once you get past the initial jolt of its radical stylistic change, you’ll recognize it for being the great album it is. Don’t let the ascetic nature of the arrangements fool you. Malkmus is trying to blow our minds, and he succeeds spectacularly.” (Consequence of Sound)
 
Un album sorprendente e mai banale, destinato a incantare il pubblico italiano in un trip disorientante e imprevedibile: quello di Stephen Malkmus e della sua musica. 
 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi