Stefano Signoroni porta il suo Good Times sul palco del Blue Note di Milano

Stefano Signoroni porta il suo Good Times sul palco del Blue Note di Milano

Ieri sera Domenica 9 ottobre, il cantante e musicista Stefano Signoroni è approdato con il suo tour sul palco dello storico jazz club Blue Note di Milano, per la prima volta nella sua carriera. Assieme a lui, la band The MC, composta da Flavio Scopaz (basso), Tommaso Ruggeri (batteria), Giacomo Ruggeri (chitarra), Giuliano Lecis (tastiere), Daniele Moretto (tromba), Marco Scipione (sax), Andrea Andreoli (trombone) e la special guest Nicolò Fragile.

Signoroni ha saputo conquistare il difficile pubblico del locale milanese grazie al suo elegante mix che spazia dallo swing, al pop internazionale fino ad alcuni dei migliori brani italiani, dagli anni ’60 a oggi.
Protagonista della ricca scaletta, l’album Good Times – composto da¬†8 cover in inglese, 3 brani in italiano e 2 inediti – trainato dal singolo Stai Lontana da Me¬†(Tower of Strength), attualmente in rotazione radiofonica, che √® il rifacimento in italiano scritto da Mogol (ed interpretato da Adriano Celentano), del brano di Burt¬†Bacharach del 1961.

Nel ringraziare Parole & Dintorni e Blue Note per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Sandro Niboli:

 

You might also like

GALLERY

Raphael Gualazzi porta il suo genio musicale a MonfortInJazz

Tra i paesaggi vitivinicoli patrimonio dell’Unesco, c’è una perla che poco ha a che fare con il vino, ma che è conosciuta in tutto il mondo. Stiamo parlando dell’Auditorium Horszowsky,

REPORTAGE

Carmen Consoli e il suo splendido live al Teatro Ponchielli di Cremona

Splendido live di Carmen Consoli ieri sera al Teatro Ponchielli di Cremona Dopo l’annuncio di una attesa tourn√©e internazionale, Carmen Consoli non si ferma e sorprende ancora una volta con

REPORTAGE

Subsonica e Ritmika festeggiano i 20 anni in una grande festa!

Grandissimo successo per la data finale del “1996-2016 tour” dei Subsonica che si √® svolta ieri (16 settembre) in piazza del mercato a Moncalieri in occasione del festival Ritmika. L’alternative