Il beat di St Germain conquista l’Alcatraz

Il beat di St Germain conquista l’Alcatraz

Torna all’Alcatraz di Milano il pioniere della musica elettronica francese St Germain, che all’anagrafe risponde al nome di Ludovic Navarre.

Dopo 20 anni dal suo debutto, l’artista è in tour nei club per presentare l’ultimo disco che porta il semplice titolo di St Germain. Un disco che racchiude tutte le influenze musicali dell’artista, una miscela musicale complessa che mescola blues, jazz e soul all’elettronica, ricca di samples vocali e loops armoniosi.
Lo stesso spirito che si è respirato ieri alla venue milanese, dove il folto pubblico accorso si è lasciato andare sulle note dei più celebri brani (estratti da Boulevard e Tourist) fino all’ultimo singolo Real Blues, un perfetto disco dell’estate.

Nel ringraziare Ponderosa per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Romano Nunziato:

Previous Iamx: tecnica e ritmo per sbancare il Lo-Fi di Milano
Next Modà: tutto su Passione Maledetta, il nuovo album

Editor review

Summary

Torna all'Alcatraz di Milano il pioniere della musica elettronica francese St Germain, che all'anagrafe risponde al nome di Ludovic Navarre.

You might also like

TEATRO

Les Ballets Trockadero de Montecarlo: una grazia tutta al maschile

Fondati nel 1974 da un gruppo di appassionati di danza che si divertivano a mettere in scena in modo scherzoso il balletto classico tradizionale presentandolo in parodia e en travesti,

REPORTAGE

Il ritorno live degli Shandon al Live Club di Trezzo

Gli Shandon hanno inaugurato il nuovo tour dal Live Club di Trezzo sull’Adda (MI), in una formazione quasi del tutto rinnovata, che vede Olly Riva – storico frontman ed anima della

REPORTAGE

Con Mika, il paradiso è al Pistoia Blues

Si accendono i riflettori sulla 37esima edizione del Pistoia Blues, che comincia con una grande anteprima internazionale che ha chiamato nella città toscana oltre 6 mila spettatori. Protagonista di questa