Al Lucca Summer Festival in scena l’energia di Esperanza Spalding e Vinicio Capossela

Al Lucca Summer Festival in scena l’energia di Esperanza Spalding e Vinicio Capossela

Si riaccendono i riflettori su Piazza Napoleone a Lucca, dove – ieri sera – per una nuova serata del 19esimo Lucca Summer Festival, si sono esibiti due artisti così diversi, ma così complementari, da essere un perfetto connubio. Esperanza Spalding e Vinicio Capossela hanno letteralmente conquistato l’audience della città toscana.

Lei, giovane musicista americana, presenta al pubblico la sua ultima fatica discografica, l’album D+Evolution, un percorso musicale che parte dalla sua infanzia, fino ad arrivare ai giorni nostri, come una sorta di metamorfosi che da Esperanza la trasforma in Emily. La sua voce suadente conquista letteralmente il pubblico toscano, che la acclama e la applaude, facendosi travolgere dalle note prima malinconiche, poi energiche e graffianti.

La seconda parte dello spettacolo è, invece, affidata a Vinicio Capossela, intrattenitore per nascita, che propone il suo spettacolo a metà tra il concerto e la rappresentazione teatrale. Il palco diventa un paesaggio di campagna, mentre Capossela canta le sue Canzoni Della Cupa, così come il titolo del suo ultimo album.

 

Nel ringraziare la D’Alessandro e Galli per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Ivan Elmi:

Esperanza Spalding

Vinicio Capossela

You might also like

GALLERY

Una splendida Levante conquista la sua Torino!

Gran successo ieri, 13 maggio, al teatro della Concordia di Venaria(To) per la cantautrice Levante. Levante, sta portando in tour la sua nuova fatica discografica Nel Caos Di Stanze Stupefacenti.

REPORTAGE

Jacqui McShee in Trio al Teatro Nuovo di Treviglio

Jacqui McShee è l’emblema del folk revival inglese sin dagli anni Sessanta. Nel corso degli anni la sua voce ha attraversato diversi stili, dal folk al jazz alla canzone d’autore.

GALLERY

La poesia rap di Angel Haze conquista il Magnolia

Ieri sera il Circolo Magnolia di Segrate (MI) ha ospitato una delle voci più interessanti del rap oltreoceano. Angel Haze, classe 1991, si è rapidamente ritagliata uno spazio d’onore nel