Video della settimana: Siri de I Quartieri

Video della settimana: Siri de I Quartieri

Non riesco a provare nessuna emozione: il terreno di per sé non mi interessa. Sono certo che si tratta di una grande lacuna nella mia personalità, ma non riesco a pensare in termini di confini. Per me quelle linee immaginarie non sono più reali degli elfi e dei folletti. Non posso credere che indichino veramente l’inizio o la fine di qualche cosa di importante per un essere umano. Le virtù e i vizi, il piacere e il dolore attraversano le frontiere a loro piacimento.

(Kurt Vonnegut, Madre notte)

‘Siri portami a casa!’ 

Il ritornello del nuovo singolo de I Quartieri è un’invocazione, un vero e proprio grido disperato. L’ultima ricerca di aiuto possibile. L’unica salvezza. Aiutaci tu, Siri, che il mondo è un gran casino.

Siri è il nostro nuovo singolo. A Siri puoi chiedere di impostare il navigatore verso una casa possibilmente accogliente, e anche di aiutarti a fuggire da una meno ospitale e pericolosa.

(I Quartieri)

E’ uscito martedì 9 luglio Siri, il nuovo singolo de I Quartieri che anticipa il nuovo album, che uscirà dopo l’estate 2019 per 42 Records (I Cani, Cosmo, Any Other, Massimo Volume, Giardini di Mirò e tanti altri). 

Ascolta Siri https://backl.ink/7247307 , guarda il video dalla nostra home page.

Un testo criptico che in realtà racconta una storia ambientata in una zona di guerra e che gioca con le contraddizioni della società contemporanea, come ben illustra il video girato da Gabriele Ottino e Sharon Ritossa che racconta la vita quotidiana di una ragazza italiana di 16 anni vista attraverso lo sguardo distorcente di uno smartphone. Come se i Social Network fossero una sorta di realtà aumentata con cui guardiamo alla vita di tutti i giorni, continuamente esposti al bombardamento di notizie serie e facete che si mischiano fino a confondersi in un unico blob dove verità e finzione si confondono.

Un video innovativo e dal chiaro messaggio politico che utilizza il formato verticale del telefono e del tablet (che sono consigliati per una visione totalmente immersiva) per creare un nuovo linguaggio iper-contemporaneo. Un video da guardare più e più volte che nasconde e svela diversi colpi di scena anche grazie a una serie di easter-eggs che svelano delle informazioni importanti su quelle che saranno le prossime mosse de I Quartieri.

Prime fra tutte le date del tour di presentazione del nuovo album che da ottobre li porterà a calcare i palchi di tutta Italia e che segna l’inizio della collaborazione con OTR (Carmen Consoli, Carl Brave, Levante) grazie all’ingresso nel roster OTR Next.

Queste le prime date annunciate: 

19/10 – Monk – Roma
24/10 – Magazzino sul Po – Torino 
25/10 – Astro Club – Pordenone 
26/10 – Ohibó – Milano 
15/11 – Dejavu – Sant’Egidio della Vibrata (TE)
23/11 – The Cage – Livorno

Dopo Vivo di notte, il brano che ha sancito il ritorno sulle scene de I Quartieri, che in un certo senso riprendeva i discorsi iniziati con Nebulose e Zeno, Siri – prodotto da Fabio Grande, l’artwork è di Valerio Bulla – è il brano ideale per introdurre un disco che si preannuncia vitale e ricco di novità e che conferma la band capitanata dallo stesso Fabio Grande, Paolo Testa e Marco Santoro come una delle colonne portanti della scena romana.

Il disco uscirà dopo l’estate per 42 Records (I Cani, Cosmo, Colapesce, Dimartino, Andrea Laszlo De Simone e tanti altri) e ancora non si conosce il titolo. O forse sì? Guardate bene il video e lo scoprirete.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi