Sinsaenum: la band di Joey Jordison al Legend Club di Milano!

Il progetto dell’ex batterista degli Slipknot, Joey Jordison, arriva in Italia per presentare il secondo album in studio.
Partito qualche anno prima assieme al chitarrista dei Dragonforce Frédéric Leclercq al cui sono sono uniti nomi noti della scena death metal (quale Sean Zatorsky DÅÅTH), i Sinsaenum sono in tour in Europa per presentare il nuovo album in studio uscito ad agosto.

A giudicare il numero di maglie, molti sono i fan della band dell’Iowa giunti solo per assistere alla  prima esibizione in terra italica del membro esiliato dalla band dopo che gli fù diagnosticata la mielite trasversa, ma mai la previsione fu più sbagliata.

Anche se il numero di presenti in sala è esiguo, tutti  sono molto partecipi al live cantando e incitando i 5 musicisti a dare il loro meglio facendogli snocciolare brani per 70 minuti buoni di show  pescando brani dai due album pubblicati e dai numerosi EP pubblicati.

Un Legend Club tirato a nuovo regala una spettacolare acustica durante tutte le esibizioni della serata nella quale segnaliamo anche l’ottima esibizione dei danesi Hatesphere il quale presentano il nuovo album in uscita per Scarlet Records.

E il tanto nominato Joey Jordison? 
Ahimè, il tanto nominato Joey Jordison, a chi scrive, non ha fatto una buona impressione. 
La malattia gli ha di certo portato via parecchio smalto portandolo a prediligere passaggi più semplici piuttosto che qualcosa di più complesso.
Ma il ragazzo non si perde d’animo e tiene botta per tutto lo show martellando con la sua doppia cassa per tutto il tempo e suonando con un pesante giubbotto di pelle sulle spalle. 

Si preannunciava un concerto passerella ed invece i Sinsaenum hanno dimostrato di non essere solo un progetto creato per far soldi: grinta e un death metal che non annoia sono le caratteristiche che portano tutti i presenti ad applaudirli a fine concerto. Speriamo di rivederli in Italia!

Si ringrazia Vertigo per il gentile invito,
testo e fotografie a cura di Stefano Cremaschi.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi