Selah Sue incanta i Magazzini Generali

Selah Sue incanta i Magazzini Generali

La dolce voce della cantautrice belga Selah Sue ha tenuto banco ieri sera ai Magazzini Generali di Milano.

Per la prima delle due date italiane programmate, la giovane cantante porta in scena i brani del suo nuovo album Reason, uscito a fine marzo e manifesto della sua variegata e raffinata identità musicale. Dalle acustiche I Won’t Go for More e Reason, fino alle sonorità che strizzano l’occhio all’hip hop di Toghether, oppure i virtuosismi vocali di Always home ed il singolo Alone, molto apprezzato dal pubblico.
Alternati ovviamente alle canzoni dell’apprezzatissimo album di debutto omonimo, tra cui Raggamuffin e Crazy Vibes.

Selah Sue ha il grande merito di riuscire a mantenere il suo alone di grande femminilità e raffinatezza in un ambito musicale come quello del reggae. Chapeau.

Ringraziando Vivo Concerti per il gentile invito, vi lasciamo alle fotografie di Stefano Cremaschi.

Selah Sue-5560

Previous Un evento esclusivo all'Alcatraz per Biagio Antonacci
Next Un Grande Marco Masini al Creberg Teatro di Bergamo

Editor review

Summary

La dolce voce di Selah Sue ha tenuto banco ai Magazzini Generali di Milano, dove ha presentato dal vivo il nuovo album Reason.

You might also like

GALLERY

Incendiari Whitesnake al Castello Scaligero di Villafranca

Il Villafranca Festival ha ospitato ieri sera, nella stupenda cornice del Castello Scaligero, uno degli eventi heavy metal più attesi dell’estate. I Whitesnake – dopo il sold out dello scorso novembre

GALLERY

20 Years Down And Dirty tour: Children Of Bodom al Live Club di Trezzo!

Le fotografie della data al Live Club di Trezzo sull’Adda dei Children Of Bodom. Hanno toccato l’Italia con un unica data del loro 20 Years Down And Dirty tour che ha visto

REPORTAGE

Il ritorno dei CousteauX al Blue Note di Milano

Liam McKahey, una delle voci più importanti nel panorama internazionale, e l’autore e compositore Davey Ray Moor sono nuovamente insieme. Il loro percorso artistico prosegue con una miscela di passione,