L’eclettico show di Sampha conquista il Fabrique di Milano

L’eclettico show di Sampha conquista il Fabrique di Milano

E’ finalmente approdato in Italia uno dei più eclettici ed enigmatici artisti britannici. Stiamo parlando di Sampha, che per il suo debutto discografico italiano ha scelto il palco del Fabrique di Milano.

Forte del successo del suo album di debutto, Process, uscito il 3 Febbraio scorso, e trainato dai singoli Timmy’s PrayerBlood On Me. Della produzione del disco se ne è occupato lo stesso Sampha, con l’aiuto di Rodaidh McDonald, conosciuto ed apprezzato per i suoi lavori con The xx, Låpsley e King Krule.
Al centro della scaletta proposta da Sampha Sisay, tutto il suo vasto e complesso repertorio musicale, le cui influenze vanno da The Strokes a Brian Eno, da Pavarotti fino alle tinte armoniche della West African Wassoulu music. Il risultato è uno spettacolo vivace e gradevole, che ha conquistato la venue milanese.

Nel ringraziare Indipendente Concerti per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Romano Nunziato:

Gallery Sampha:

Gallery  Pauli LoveJoy:

Previous Anche The Pretenders nella lineup del Festival del Vittoriale Tener-A-Mente
Next Incubus: disponibile il lyric video di Glitterbomb, nuovo estratto da 8

You might also like

REPORTAGE

I Children Of Bodom suonano in un blindatissimo Alcatraz

E venne il giorno in cui la tanto attesa e discussa tappa milanese dei Children Of Bodom avviene senza i teorici headliner Lamb Of God che hanno dato buca alla

TEATRO

Virginia Raffaele torna al Creberg di Bergamo

Torna a grande richiesta lo spettacolo di Virginia Raffaele! Scritto da Virginia Raffaele, Giampiero Solari, Piero Guerrera e Giovanni Todescan – regia di Giampiero Solari Dopo il sold out fatto registrare in tutti i

GALLERY

Al Gran Teatro Geox va in scena il grande rock con Maurizio Solieri e Ricky Portera

Al Gran Teatro Geox di Padova ieri sera, sabato 20 Febbraio, è andata in scena una serata speciale di Grande Rock e classici intramontabili denominata The Best Italian Guitars con gli