Strepitoso week-end al Runaway Country Music Festival

Strepitoso week-end al Runaway Country Music Festival

Nel week end tra il 18 ed il 20 marzo scorso si è svolta, a Kissimmee, Florida, la sesta edizione del Runaway Country Music Festival che ha avuto come protagonisti oltre 15 cantanti e bands del mondo country.

Fin dall’inizio della settimana centinaia di campers ed auto hanno iniziato ad affollare l’Osceola Heritage Park per raggiungere il tutto esaurito ancora 2 giorni prima dell’apertura dei concerti. Tende, birra ma soprattutto appassionati di musica country hanno festeggiato questo avvenimento giungendo da qualunque parte d’America ed alcuni addirittura da oltreoceano.

Decine di migliaia di fans con cappello da cowboy e stivali hanno cantato e danzato sotto il palco dei piĂą grandi cantanti che il panorama country possa presentare ad oggi: da Jake Owen, ad Eric Church, agli Old Dominion e Thomas Rhett ma soprattutto, fulcro del programma musicale del week-end, Kenny Chesney. Pioggia, sole, umiditĂ  e traffico non hanno fermato il popolo country accorso per un evento da ricordare e da segnare negli annali storici musicali.

Un grazie particolare a Runaway Country per il piacevole invito.

Testo ed Immagini a cura di Simone Amaduzzi

Editor review

Summary

Nel week end tra il 18 ed il 20 marzo scorso si è svolta, a Kissimmee, Florida, la sesta edizione del Runaway Country Music Festival.

You might also like

EVENTI

I Kiss annullano il tour, salta la data al Gods Of Metal 2016

Brutte notizie per gli amici metallari, che quest’estate si daranno appuntamento all’atteso Gods Of Metal 2016. Live Nation annuncia oggi, infatti, che i Kiss – headliner della giornata del 3

REPORTAGE

I-Days 2017: un esercito di 30.000 persone ha accolto i Green Day

Un esercito di oltre 30.000 persone è accorso ieri fin dalla prima mattina per assistere alla serata inaugurale dell’I-Days Festival 2017, all’Autodromo di Monza, che per tutto questo week-end animerĂ 

GALLERY

Steve Harris e i suoi Britsh Lion al Live Club di Trezzo!

Non è semplice discostarsi dalla propria strada quando sono anni che si è viaggia bene su quella. Soprattutto se quella strada ha ispirato milioni di musicisti e di gruppi. Steve