Roger Waters The Wall: il film nelle sale il 29 e 30 settembre  ed il 1 ottobre

Roger Waters The Wall: il film nelle sale il 29 e 30 settembre ed il 1 ottobre

Roger Waters, il genio creativo del leggendario gruppo musicale Pink Floyd, in associazione con Picturehouse Entertainment e Fathom Events, presenterà martedì 29 settembre nei cinema di tutto il mondo il suo rivoluzionario capolavoro, Roger Waters The Wall.

Il film sarà proiettato a livello globale alle 20, ora locale. I biglietti saranno in vendita da venerdì 19 giugno e sono disponibili su www.rogerwatersthewall.com.

The Wall Live, la più grande tournée mai effettuata da un artista solista, sta per arrivare sui grandi schermi grazie a un film-concerto di concezione rivoluzionaria, scritto e diretto da Roger Waters e Sean Evans. La prima di Roger Waters The Wall, descritto dai critici come “assolutamente mozzafiato” e “visivamente fantastico”, si è svolta lo scorso anno al Toronto Film Festival. Questo film si sviluppa su più livelli: non solo fa vivere allo spettatore l’esperienza del concerto dal vivo basato sul classico album dei Pink Floyd, ma è anche un road movie su Waters che fa i conti con il passato, e un toccante film contro la guerra, che mette in luce il prezzo che pagano gli esseri umani coinvolti nei conflitti. Durante l’evento di martedì 29 settembre sarà presentato anche The Simple Facts, una conversazione esclusiva con Roger Waters e Nick Mason, dove la sezione ritmica dei Pink Floyd si riunirà per rispondere alle domande inviate dai fan.

Roger Waters The Wall è stato girato in 4K e mixato in Dolby Atmos durante la seguitissima tournée The Wall Live del 2010-2013, vista da più di 4 milioni di fan in tutto il mondo, e comprende riprese inedite del concerto effettuate durante questo straordinario tour. Non mancano i brani di maggior successo della band, come Another Brick in the Wall Part 2, Comfortably Numb e Run Like Hell.

Oltre a regalarci la sua musica eccezionale, Waters riflette sull’impatto esercitato dalla guerra sulla sua famiglia e intraprende una specie di pellegrinaggio del tutto personale. Il racconto di questo viaggio, intessuto nel film, dà un ritratto sincero e rivelatore di un uomo che ha abbastanza esperienza del mondo e della vita da essere un pacifista convinto r appassionato.

Roger Waters ha dichiarato:“Mi auguro che le proiezioni mondiali del prossimo 29 settembre siano una buona opportunità per ricordare non solo i nostri cari che sono caduti in guerra, ma anche chi è caduto dall’altra parte. Ceneri e diamanti, nemico e amico, alla fine eravamo tutti uguali.”

Comunicato stampa di D’Alessandro e Galli
Foto news a cura di Stefanino Benni

Editor review

Summary

Roger Waters presenterà martedì 29 settembre nei cinema di tutto il mondo il suo rivoluzionario capolavoro, Roger Waters The Wall.

You might also like

NEWS

Francesca Michielin rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest

Da quest’anno è stata introdotta la nuova regola per cui il vincitore del Festival di Sanremo avrebbe partecipato, di diritto, all’Eurovision Song Contest. L’edizione 2016 della rassegna che celebra la musica

NEWS

Addio a Geoff Nicholls, tastierista dei Black Sabbath

Nel week-end si è diffusa la notizia che il tastierista dei Black Sabbat, Geoff Nicholls, si è spento all’età di 68 anni. Il triste evento sarebbe accaduto sabato, dopo che

NEWS

Sanremo Giovani: le selezioni in diretta tv

Nonostante manchino ancora diversi mesi alla 66esima edizione del Festival di Sanremo, le prime novità della kermesse sotto la guida di Carlo Conti non tardano ad arrivare. E’, infatti, una