Dopo la scomparsa del chitarrista, i Riverside fanno un annuncio ai fan

Dopo la scomparsa del chitarrista, i Riverside fanno un annuncio ai fan

I progster polacchi Riverside hanno rilasciato un comunicato riguardo al futuro della band, di seguito le parole della band:

“Cari amici,
Vogliamo ringraziarvi tutti per il supporto che stiamo ricevendo durante questo periodo molto triste e vogliamo annunciare che abbiamo preso una decisione per il nostro futuro.
Abbiamo deciso che non ci sarà un casting per un nuovo chitarrista. Non siamo più in quattro. Ora siamo un trio. Con questa line-up prepareremo il nuovo album. Sia in studio che in tour – se torneremo in tour – suoneremo con dei turnisti, che potranno essere amici o persone a noi strette. Ma la line-up dei Riverside sarà la stessa che vedete in foto.
E si, lo sappiamo che non sarà la stessa band di prima. Sappiamo che per molti di voi la storia dei Riverside finisce qui, quest’anno, e che Eye of the Soundscape potrebbe essere l’ultimo nostro disco che comprerete. Sappiamo che molti di voi non possono nemmeno immaginarsi i Riverside senza la caratteristica chitarra di Piotr Grudziński. Ma la nostra storia non è finita; con un buco, con una ferita e con molte nuove esperienze abbiamo deciso di andare avanti.
Sappiamo storie di molte band che hanno scelto la stessa strada, nonostante tutto. E vogliamo essere la prova vivente che arrendersi non può essere un’opzione e anche noi possiamo essere d’ispirazione per gli altri. Per quanto potremo, continueremo a fare del nostro meglio. Grudzień sarà sempre con noi. Non lo dimenticheremo mai. È parte delle nostre vite. E per ricordarlo dobbiamo continuare. E lo faremo. Un altro viaggio sta per cominciare e vogliamo ringraziare tutti quelli che ne faranno parte.
I nostri piani per il futuro?
Il prossimo anno cominceremo a lavorare al nuovo album. Viste le circostanze sarà probabilmente un ritorno a un sound più intenso, più heavy. Ma prima di ciò, a febbraio 2017, all’anniversario della morte di Piotr, suoneremo il nostro primo concerto. Un concerto speciale, un evento unico. Vorremmo suonare con ospiti, con amici, per Piotr, per noi. E per voi. La nostra musica farà da protagonista, sarà lei a parlare. Nelle prossime settimane vi daremo ulteriori dettagli.
‘The river will never be the same again but it doesn’t mean it has to stop flowing’. 
Mariusz Duda, Piotr Kozieradzki, Michał Łapaj”

Come già annunciato il 21 ottobre 2016 uscirà Eye Of The Soundscape, un album complementare e strumentale dei Riverside, su InsideOutMusic. La cover è stata realizzata ancora una volta da Travis Smith e l’album conterrà 13 tracce sperimentali ed atmosferiche che svelano il lato più elettronico della band.

 

Questa la tracklist:

CD1 (50:03):
1. Where The River Flows (10:53)
2. Shine (04:09)
3. Rapid Eye Movement (2016 Mix) (12:40)
4. Night Session – Part One (10:40)
5. Night Session – Part Two (11:35)

CD2 (52:26):
1. Sleepwalkers (07:19)
2. Rainbow Trip (2016 Mix) (06:19)
3. Heavenland (04:59)
4. Return (6:50)
5. Aether (08:43)
6. Machines (03:53)
7. Promise (02:44)
8. Eye Of The Soundscape (11:30)

 

 

You might also like

NEWS

AMAs 2015: i vincitori della notte americana della musica

Ieri sera, in diretta dal Microsoft Theatre di Los Angeles si sono svolti gli American Music Awards – meglio conosciuti come AMAs, edizione 2015, in cui sono state proclamate le

NEWS

Muse: cancellato il concerto in Turchia, dopo il tentato colpo di Stato

I Muse hanno annunciato la cancellazione del loro concerto in Turchia, fissato per il 26 Luglio, dopo il tentativo di colpo di Stato per mano dei militari avvenuto lo scorso

NEWS

Andrea Bocelli sul palco degli MTV EMA 2015

MTV ha annunciato oggi che il tenore italiano di fama mondiale Andrea Bocelli salirà per la prima volta in assoluto sul palco degli MTV EMA 2015. Bocelli regalerà prima un’indimenticabile