Doppio sold out per i Red Hot Chili Peppers a Torino

Doppio sold out per i Red Hot Chili Peppers a Torino

E’ andata in scena ieri (11 ottobre) al Pala Alpitour la seconda data torinese della band americana Red Hot Chili Peppers. Un successo straordinario per la band di Flea e soci che hanno suonato in Italia ben 3 date registrando altrettanti sold out.

Il concerto inizia con qualche minuto di ritardo, ma l’energia scatenata sul palco della band ripaga ogni attesa (alcuni fans sono arrivati alle 5 del mattino per conquistare la prima fila), il basso di Flea attacca duramente con Can’t Stop, seguita subito da Dani California. Il pubblico va in visibilio e il concerto continua mixando grandi successi e brani estratti da The Getaway ultima fatica discografica della band.

Nelle due ore di concerto buona prova di tutta la band: Chad Smith suona in modo preciso la sua batteria, Flea al basso è una macchina e la band gli lascia larghi spazzi per assoli ed improvvisazioni, Josh Klinghoffer è un vero e proprio animale da palcoscenico e Anthony Kiedis alla voce tolte qualche piccole imprecisione ad inizio concerto ha per l’ennesima volta dimostrato le sue grandi capacità da frontman.
Straordinaria anche l’impatto scenico del palco, il palco e buona parte del parterre erano sovrastati da delle luci a forma di candelotti, che si muovevano alzandosi e abbassandosi, creando curiosi effetti visivi.

Ringraziando Torino Concerti e Live Nation per il gentilissimo invito vi lasciamo alla foto gallery a cura di Alberto Gandolfo:

Previous I Sum 41 approdano in Italia a gennaio 2017 per tre concerti
Next Il 4 Novembre torna Alicia Keys con il nuovo album Here

You might also like

REPORTAGE

Una affascinante Malika Ayane al Creberg Teatro di Bergamo

Bellissima serata al Creberg Teatro per la tappa di Bergamo del “Naif tour 2015”di Malika Ayane.  Un vero e proprio viaggio musicale tra note e colori quasi a disegnare un

GALLERY

L’Unicredit Pavilion si tinge di jazz con Chiara Civello

Per tutto il mese di novembre l’Unicredit Pavilion si trasforma in un tempio jazz, grazie ad una serie di eventi esclusivi che portano nel capoluogo lombardo il meglio dei cantautori jazz italiani.

CONCERTI

Il Gypsy Punk dei Gogol Bordello travolge il Flowers Festival

Gran successo per la serata gypsy, ieri 13 luglio al Flowers Festival di Collegno, sul palco i Dubioza Koletiv e i Gogol Bordello  I primi a salire sul palco di