Spingitori dischi presenta Nonpellegrino e Bram Stalker

Spingitori dischi presenta Nonpellegrino e Bram Stalker

Spingiamo dischi. Questo è l’inno di Spingitori dischi, promo label che ci fa conoscere due nuovi artisti: Nonpellegrino e Bram Stalker

Nonpellegrino         

 Album: Voi siete qui

Un piemontese dedito al cinema, già batterista e chitarrista in diversi gruppi romani quali QUARTIERI (42 records) e RUBBISH FACTORY (Modern Life). Produce delicate fragranze synth pop al gusto di Gazzelle e Cosmo, apprezzando la melodia tipica della tradizione italia (Lina). In La Domenica ospita attori emergenti e ci regala parole che evaporano al gusto di laptop e effetti dream (non siamo a casa della domenica di Truppi, ma la dolcezza c’è sempre). Dentro l’album, registrato nella solitudine di un paese del Lazio, non mancano ironia e ritmi giovanili che fanno grande un elettrop vicino alle tendenze attuali di altri artisti come Volta. Australia diviene così un inno alla fuga dei cervelli, mentre la cover di Anna e Marco di Lucio Dalla, oltre ad avere un video caleidoscopico e colorato girato tra la Milano ex operaia di Lambrate e Ortica, offre una reinterpretazione verace e indietronica di un mostro sacro. Una bella scoperta estiva e non solo, per un artista, Nonpellegrino, poetico e gustoso al punto giusto.

 

Bram Stalker

It’s the modern way of musica. Nell’era di internet i Bram Stalker  fanno uscire un video per ognuno dei 15 brani, pubblicati a distanza di 20 giorni l’uno dall’altro e accompagnati dalla distribuzione in streaming, senza pubblicare alcun supporto fisico. Un duo dalla forti venature alternative rock, composto da Andrea Maceroni (basso e voce) e Alessandro Macera (batteria), vicino a esperienze quali Maledetta Dopamina e Picturebooks, con riff che ricordano il ventre di Ministri più energici e utilizzano anche potenti giri di chitarra noise. Sentite A team e ascoltate il loro amore per la distorsione, frutto anche della voglia di combattere le ansie e i crimini della modern society, come dichiarato nell’uscita iniziale dal titolo Psicomuro Di Favole Nel Blu. Seguiteli sul loro canale facebook e troverete nel lor cantato in italiano una risposta tricolore a Royal Blood e affini. Let’s go rock.

Andrea Alesse

recensioni@thefrontrow.it

Previous Nada con A Toys Orchestra a Parma in settembre
Next Motovun Film Festival: va in scena la straordinaria storia dei Laibach

You might also like

RECENSIONI

Nuove passioni e nuova armonia al ritmo di Colombre

Autore: Colombre Album: Pulviscolo Etichetta: Bravo Dischi Ufficio stampa: GdG press Colombre prende in mano il suo talento musicale e affronta il mostro. A prima lettura vi sembrerà strano, ma

USCITE

Il ritorno di Raf con Sono Io

Domani, 30 Giugno 2015, a quattro anni di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo album in studio, Raf lancia Sono Io, il nuovo disco che segna un ritorno alle sonorità

USCITE

Oggi nei negozi Scriverò Il Tuo Nome Live, primo live-album di Francesco Renga

Esce oggi, venerdì 28 aprile, Scriverò Il Tuo Nome Live, il primo disco live di Francesco Renga, che contiene 16 grandi successi e tre brani inediti: Nuova Luce, Non Passa