Rage Against The Machine pronti al ritorno?

Rage Against The Machine pronti al ritorno?

Pare proprio che i Rage Against The Machine stiano per tornare. A dimostrazione di questo, il sito ProphetsOfRage.com ha lanciato un countdown che terminerà il prossimo 1 Giugno. Allo scadere del conto alla rovescia è atteso un annuncio da parte della band.

Nei giorni scorsi, inoltre, si è diffuso l’hashtag #TakeThePowerBack, stesso messaggio comparso su alcuni poster pubblicitari apparsi per Los Angeles.

L’hashtag si riferisce alla canzone dei RATM che porta lo stesso titolo, contenuta nel disco di debutto omonimo uscito oramai nel lontano 1992.
Mentre Prophets Of Rage è il titolo di una canzone dei Public Enemy. E che c’entra in tutto questo? Esattamente ancora non è chiaro, ma Chuck D (dei Public Enemy appunto) ha recentemente condiviso su Twitter alcune performance della band di Tom Morello, cosa che ha spinto i fan a speculare sul fatto che le due formazioni starebbero programmando un tour insieme.

I Rage Against The Machine non si esibiscono dal vivo dal 2011. Ma già lo scorso anno, i sentori che la band potesse tornare in tour si erano avuti dopo le dichiarazioni del bassista Tim Commerford a Rolling Stone:

“Siamo ancora una band, e presto potremmo tornare a suonare insieme. Non abbiamo nessun programma per ora, ma non sapete cosa può riservare il futuro”.

You might also like

NEWS

Patti Smith porta il Dalai Lama sul palco del Glastonbury

Si è tenuto nel week-end il Festival di Glastonbury, che ha ospitato sul palco il meglio della musica mondiale. Dopo le attesissime performance, tra gli altri, di Kanye West, The Who,

NEWS

Ligabue sul palco dei Wind Music Awards 2016

Lunedì 6 giugno Luciano Ligabue ha confermato che sarà all’Arena di Verona per i Wind Music Awards 2016, l’evento musicale che premia i più grandi artisti italiani. La serata sarà trasmessa

NEWS

Manchester: un mega concerto con grandi ospiti per dire no al terrorismo

Dopo la strage di Manchester – avvenuta la scorsa settimana (22 Maggio) per mano di un terrorista islamico che con una cintura esplosiva ha ucciso 22 persone e ferite oltre