Serata speciale al Blue Note di Milano con i Radiodervish

Serata speciale ieri al Blue Note di Milano con i Radiodervish

L’inverno è una stagione che favorisce uno sguardo riflessivo sul lato più profondo e più in penombra di se stessi. “Radiodervish Winter Sessions” è stato un appuntamento speciale dove i Radiodervish hanno proposto, affiancati ai loro classici, diversi brani del repertorio che raramente eseguono nei live.
La band ha attinto nello scrigno più segreto dai loro esordi con la formazione Al Darawish fino ad arrivare ai nostri giorni.

“Dar wish”, in persiano, significa “visitatori di porte”. E loro – Michele Lobaccaro (pugliese, bassista) e Nabil ben Salameh (palestinese, cantante) – ne hanno attraversate molte per approdare a questo progetto, che fonde tradizioni mediterranee pugliesi e sonorità arabe in un intreccio che è insieme melodico, elettronico e acustico. E’ una proposta intima: come stare vicino al camino mentre fuori domina la fredda stagione.

Nel ringraziare il Blue Note di Milano per il graditissimo invito vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Sandro Niboli



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi