Brutta caduta per Phil Collins: l’ex Genesis in ospedale, rinviati i concerti

phil_collins

Brutta caduta per Phil Collins: l’ex Genesis in ospedale, rinviati i concerti

Non è partito nel migliore dei modi il Not Dead Yet Live Tour di Phil Collins, la nuova tournèè che avrebbe dovuto portare l’ex Genesis sui palchi di tutta Europa. Abbiamo utilizzato il condizionale perchè gli show previsti in calendario sono stati rinviati a causa di uno spiacevole incidente avvenuto al batterista, che lo ha costretto al ricovero in ospedale.

Ma andiamo per gradi. Collins, che oggi ha 66 anni, secondo quanto riportato dal suo staff in un post su Facebook, sarebbe scivolato mentre si trovava a casa sua, picchiando in malo modo la testa contro una sedia, che gli ha procurato un taglio profondo vicino all’occhio. Ora l’artista si trova in ospedale – la ferita ha necessitato di alcuni punti di sutura – dove gli hanno imposto di stare a riposo.

Il tour europeo di Phil Collins è iniziato lo scorso 4 Giugno dall’Inghilterra, e sarebbe dovuto proseguire con i due concerti alla Royal Albert Hall di Londra (5 e 6 Giugno) che però sono stati rimandati al 26 e 27 Novembre. Il tour riprenderà regolarmente l’11 Giugno con il concerto di Colonia.

« Phil presenta le sue sincere scuse e il suo rammarico ai fan», si legge sul comunicato postato sul social network.

Questo nuovo tour rappresenta un attesissimo ritorno per i fan dell’ex Genesis, dopo che sei anni fa aveva annunciato il ritiro dalle scene. 



#Follow us on Instagram