Il Colosseo di Torino applaude Patty Pravo: l’ultima grande diva

Il Colosseo di Torino applaude Patty Pravo: l’ultima grande diva

Quando Patty Pravo sale su un palco è sempre una festa ed anche i fan torinesi se ne sono accorti.

L’ultima grande diva della musica leggera italiana, forse mostra qualche pecca a livello di intonazione, ma in compenso continua a regalare spettacoli memorabili.

Il palco è la sua dimensione preferita, un luogo dove può virtualmente abbracciare il suo pubblico, interloquire e regalare scampoli di autoironia eccezionale. E così, come con un colpo di spugna, le sue imprecisioni passano in secondo piano, mentre emerge un carisma senza eguali. Lo show del Colosseo di Torino è stato uno spaccato perfetto della signora Strambelli.

Molte canzoni (25), tante parole e un filo diretto con la sala, che ha cantato, scherzato e sorretto la cantante in questa sua fatica artistica. Il suo repertorio è stato attraversato in modo scientifico, dagli esordi all’ultimo brano, quel Cieli Immensi che ha strappato applausi alla platea del Festival di Sanremo.

Se dovessimo muovere una critica lo faremmo per manifestare un po’ di delusione, per la scelta di Patty di relegare in un medley alcuni dei suoi brani più amati (Se perdo te, Pazza Idea, Ragazzo Triste, Sentimento, Il Paradiso). Ma d’altra parte la sua carriera lunghissima si è arricchita di un nuovo disco, Eccomi, che doveva essere giustamente valorizzato.

Nei 100 minuti di spettacolo, Patty Pravo ha proposto la seguente scaletta: La vita è qui, Cieli immensi, Per difenderti da me, Les etrangers, A parte te, Il vento e le rose, Un senso (cover di Vasco Rossi), Notti bianche, Medley amati (Se perdo te, Pazza Idea, Ragazzo Triste, Sentimento, Il Paradiso), La mela in tasca, Dimensione, Qualche cosa di diverso, Ci rivedremo poi, Non andare via, La bambola, Come una preghiera, E dimmi che non vuoi morire, Dove andranno i nostri fiori. Bis: Nuvole e Tutt’al più.

Testo e Foto gentilmente concesse da Vincenzo Nicolello

Previous Sherwood Festival 2016: si delinea la line-up della nuova edizione
Next La voce e le trasparenze di Florence Welch incantano l'Unipol Arena di Bologna

You might also like

GALLERY

L’Astronave Max di Max Pezzali atterra e conquista Bologna

Max Pezzali con la sua Astronave Max sta letteralmente attraversando l’Italia collezionando un successo dopo l’altro. Ieri sera è toccato all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO), dove il cantante

RECENSIONI

Pollio alla Salumeria della Musica, il tour è finito ma le emozioni no

Dagli Io?Drama a Pollio c’è un bel respiro e una lunga camminata nella musica contemporanea italiana. Lo comprendo ancora di più quando alla Salumeria della Musica mi imbatto nel live

GALLERY

Anthrax: uno show potente alla Zona Roveri di Bologna

Dopo l’incendiario live di giovedì sera all’Alcatraz in compagnia degli Slayer, gli Anthrax si spostano a Bologna nel locale Zona Roveri per una nuova tappa del loro live tour. Un’esibizione