Patti Smith che concerto incredibile a Collegno!

Patti_Smith

Patti Smith che concerto incredibile a Collegno!

Si è concluso ieri 27 luglio, il Flowers Festival di Collegno (To). Ultima a salire sul palco la sacerdotessa del rock Patti Smith.

Classe 1946, capelli lunghi e bianchi, anfibi, alle 21,30 la sacerdotessa fa l’ingresso sul palco accompagnata dalla sua band. Quest’anno ricorre il quarantesimo anniversario di Horses, primo disco pubblicato da Patti Smith, il quarantennale che viene celebrato con l’esecuzione per intero del disco. Sin da subito, abbiamo notato l’ottima forma fisica/vocale della Smith. Dopo l’esecuzione di Horses, la band ha suonato una breve jam di alcuni brani dei Velvet Underground, successivamente, la Smith è tornata sul palco più carica che mai e ha rockeggiato sui due grandi classi Because The Night e People Have The Power. Si arriva così al finale, con una cover durissima di My Generation degli Who, dove la Smith da il meglio di se con una prestazione vocale strepitosa, dopo una divertente (assolutamente pacifica) invasione di palco da parte di giovane fan che fa del air guitar a fianco della sacerdotessa, la Smith imbraccia una chitarra elettrica e dopo aver scatenato tutta la rabbia suonandola ne demolisce tutte le corde, pura essenza Rock N’Roll per una vera e propria leggenda della musica, che nonostante l’età continua a stupire!

Ottima in apertura anche l’esibizione unplugged della giovanissima Erica Mou.

Ringraziando il Flowers Festival nella persona di Glenda Gamba per il graditissimo invito vi lasciamo alla fotogallery a cura di Alberto Gandolfo:

Patti Smith

Erica Mou



#Follow us on Instagram