Addio alla leggenda del jazz Ornette Coleman

Ornette-Coleman-2008

Addio alla leggenda del jazz Ornette Coleman

Si è spento all’età di 85 anni, uno dei più grandi protagonisti e maestri del jazz internazionale, considerato da tutti un genio bizzarro ed un grande sognatore. Ornette Coleman si è spento a causa della sua malattia al cuore, che da tempo lo affliggeva, ma che non lo aveva fermato, almeno fino ad un anno fa.

L’ultima apparizione pubblica dell’artista, infatti, risale ad un anno fa, quando si presentò alla serata in omaggio a Sonny Rollins, vestito con uno dei suoi completi sgargianti da lui stesso disegnato. In quell’occasione Ornette suonò il suo sax alto, interpretando uno dei suoi pezzi più celebri, Ramblin.
L’ultima apparizione in Italia, invece, risale a sei anni fa quando, alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma suonò al fianco del jazzista italiano Enrico Rava.

Con lui se ne va un simbolo del jazz, che mai si è lasciato influenzare dalle correnti, seguendo sempre imperterrito la sua strada, fregandosene di tutto e tutti. Il risultato è la sua arte, che rimarrà indelebile nel tempo, attraverso i suoi dischi.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi