Oblivion: musica e creatività allo stato puro

Oblivion: musica e creatività allo stato puro

Quella del Teatro Sociale di Alba è stata una Festa della Donna particolare e divertente. Sul palco della sala Abbado, sono saliti gli Oblivion.

Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli hanno sfidato il pubblico proponendo The human jukebox, uno spettacolo di improvvisazione davvero esilarante.
Prima dell’apertura del sipario, tutti i presenti sono stati invitati a depositare nell’apposita urna un biglietto con il nome del cantante preferito e proprio questi tagliandini sono stati alla base dello show. Estratti uno alla volta, i cinque performer, hanno scatenato la loro fantasia, proponendo cover irriverenti degli artisti sorteggiati.
Al di là della creatività davvero incredibile, l’esibizione ha colpito anche per la grande bravura musicale e vocale degli Oblivion, “costretti” a spaziare da Claudio Villa a David Bowie.
Tra i momenti migliori, il medley dedicato a Gianni Morandi, i cui testi sono stati cantati sulla base musicale di Bohemian rapsody dei Queen.
Al termine gli applausi sono stati scroscianti. Nelle fotogallery alcuni momenti dello spettacolo.

Foto e testo di Vincenzo Nicolello

Previous Paola Turci: ecco le date de Il Secondo Cuore Tour
Next Cirque Reckless: sotto il tendone grande spettacolo

You might also like

RECENSIONI

Macklemore and Ryan Lewis al Lucca Summer Festival: recensione e fotografie

È una piazza Napoleone arrabattata a palazzetto dello sport quella che si presenta entrando nell’arena del Lucca Summer Festival.  Oltre all’enorme palco montato di fronte al Palazzo Ducale, in tutta

REPORTAGE

Standing Ovation agli Arcimboldi per Gianna Nannini

Il Teatro degli Arcimboldi di Milano ospita, per la terza volta in una settimana, Gianna Nannini ed il suo Hitstory Tour 2016, che replicherà anche questa sera prima di spostarsi

GALLERY

I Cani si confermano in forte ascesa anche al Sirens Festival

Questi festival estivi servono a confermare le nuove proposte uscite nell’inverno e se ieri Calcutta ha aperto agli Editors oggi nella terza giornata del Sirens Festival tocca a i Cani