Video premiere: Holy Mountain – Noel Gallagher’s The High Flying Birds

Video premiere: Holy Mountain – Noel Gallagher’s The High Flying Birds

Dopo averlo ufficialmente presentato online, Noel Gallagher e i suoi High Flying Birds hanno pubblicato oggi lo psichedelico video per il singolo Holy Mountain.

Il singolo sarĂ  contenuto nel nuovo album solista dell’ex Oasis che si intitolerĂ  Who Built The Moon? ed uscirĂ  il prossimo 24 Novembre.
Di questa Holy Mountain, lo stesso Gallagher ha detto:

“E’ stata una delle prime cose che io e David abbiamo fatto nella prima settimana di lavoro insieme. Mi sono reso conto istantaneamente che questo sarebbe stato il primo singolo. C’è molta gioia in questa canzone. Fino al giorno in cui morirò, sarĂ  uno dei brani preferiti che abbia mai scritto. Dal vivo suona davvero bene. I miei figli lo amano e così anche i figli dei miei amici, e sono sicuro che tutti i ragazzi lo adoreranno.”

Ed ora arriva questo videoclip che mostra alcuni frame in cui Noel e la sua band The High Flying Birds mentre suonano intervallati da immagini psichedeliche in un tripudio di colori e forme. 

Mentre i fans hanno giĂ  notato alcune similitudini con la hit di Ricky Martin di qualche anno fa She Bangs, il fratello Liam non ha certo perso tempo ed ha utilizzato Twitter per lasciare il suo commento sul brano:

E ancora:

You might also like

VIDEO

Video premiere: Glory – Bastille

  I Bastille hanno condiviso online il video per il loro singolo Glory. Il brano è estratto dall’ultimo disco della formazione, Wild World, uscito lo scorso settembre. Il videoclip è

VIDEO

Video Premiere: John Wayne – Lady Gaga

Mentre il mondo ancora chiacchiera della sua esplosiva esibizione al SuperBowl, Lady Gaga in queste ore ha voluto condividere un nuovo video, questa volta legato al singolo John Wayne, nuovo

VIDEO

Video Premiere: Room Of Nightmares – Black Label Society

I Black Label Society sono orgogliosi di presentare il video di Room Of Nightmares, diretto dal collaboratore di lunga data della band Justin Reich. Il brano è il primo singolo