L’estate di Locarno, all’insegna del Moon&Stars Festival 2017

Si è tenuta lo scorso 21 Giugno, la Conferenza Stampa di presentazione dell’edizione 2017 del Moon&Stars Festival, l’appuntamento estivo con la grande musica a Locarno, splendida località del Canton Ticino (Svizzera) affacciata sul Lago Maggiore.

Anche questo Moon&Stars Festival 2017 sarà all’insegna della grande musica internazionale, che andrà in scena nella cornice di Piazza Grande, con una novità: quest’anno l’area del festival si estenderà anche a pochi passi da Piazza Grande – la cosiddetta “Piazza Piccola”, con un palco minore e tanti stand gastronomici, accessibile a tutti, anche chi sarà sprovvisto del biglietto del concerto.
Dal 14 al 22 Luglio protagonista a Locarno sarà la musica, di ogni genere e di ogni provenienza.

Si inizia il 14 Luglio con l’energia del duo hip-hop americano Macklemore & Ryan Lewis, che sono pronti a far scatenare il pubblico di Piazza Grande a suon di hit: da Thrift Shop a Can’t Hold Us, passando per Same Love e Downtown, faranno da colonna sonora alla festa hip hop più attesa. Ad aprire la performance, un duo rap di casa nostra: J-Ax e Fedez.
Il 15 Luglio le stelle a brillare sotto la luna di Locarno saranno due: quella della superstar italiana Zucchero Fornaciari e la rivelazione dello scorso anno LP.
Il 16 Luglio sarà dedicato agli esponenti della musica tedesca: headliner della serata i Söhne Mannheims, capitanati dal cantante Xavier Naidoo. Ad aprire la serata Lo & Leduc e Andreas Bourani.
Il 17 Luglio si prosegue con Gölä, il musicista svizzero che presenterà al pubblico ticinese il nuovo album Büezer der Nation, unitamente alle hit tratte dalla sua carriera ventennale. Special guest della serata Trauffer.
Il 18 Luglio si cambierà registro con uno dei super ospiti più attesi della rassegna, Jamiroquai, che con le sue hit farà ballare e saltare il pubblico di Piazza Grande. Ad aprire la serata, la star tedesca Seven.
La vera star di questa edizione, approderà sul palco di Piazza Grande il 19 Luglio: Sting ed il suo 57th e 9th Tour che sta conquistando le platee di tutto il mondo, è pronto a travolgere anche Locarno. Ad aprire la serata, il bravo e giovane cantautore inglese Tom Odell.
Il 20 Luglio sarà il turno della cantautrice scozzese Amy McDonald, molto amata in Svizzera, tanto che i suoi dischi sono una garanzia per le classifiche elvetiche: l’ultimo album Under Stars, è volato ai vertici. In apertura, la band Zuri West.
All’insegna della musica internazionale anche lo spettacolo del 21 Luglio che sarà dominato dalla band americana degli Imagine Dragons, forti del successo globale del loro singolo Believer. In scaletta non mancheranno le hit Radioactive, Demons e On The Top Of The World.
La chiusura del festival, il 22 Luglio, è affidata a due band apparentemente incompatibili, ma che sapranno fare scintille sul palco di Piazza Grande. Stiamo parlando dei Gotthard, che quest’anno festeggiano 25 anni di carriera, e dei Krocus che per l’occasione presenteranno il nuovo album Big Rocks – The Roots of Krokus.

Insomma, anche quest’anno, l’estate di Locarno offre un programma davvero ricco e variegato, che non scontenterà nessuno.
Per maggiori info: https://moonandstars.ch/it/

 

Previous La Revolution dei Depeche Mode in scena a San Siro
Next Mark Lanegan torna in Italia per presentare Gargoyle

You might also like

NOISE

Milano Film Festival, ed è tutta un’altra musica

Stagione 22esima e passione rimasta intatta sin dall’inizio. Si cambiano date rispetto alla canonica metà settembrina, ma rimane sempre un forte attaccamento alla città e al coinvolgimento unico che il

CONCERTI

Pat Metheny è il primo ospite di GruVillage 2016

GruVillage 2016, undicesima edizione della rassegna di musica e spettacolo dal vivo, una delle manifestazioni di punta nel panorama estivo del nord-ovest, scelta privilegiata per le tournée dei migliori artisti

EVENTI

Nuova vita per l’Arci Tambourine di Seregno

Il decimo è l’anno della rinascita per il circolo Arci Tambourine di Seregno. Ten Years Young è il motto della nuova stagione, la quale mette in scenaun rinnovamento che vuole