Mick Jagger su David Bowie: ‘Mi mancano i bei tempi passati insieme’

Bowie-Jagger-DancingInTheStreet

Mick Jagger su David Bowie: ‘Mi mancano i bei tempi passati insieme’

Molti sono gli artisti che hanno commentato la scomparsa di David Bowie e l’ultimo in ordine di tempo è il leader dei The Rolling Stones, Mick Jagger che ha voluto ricordare i momenti divertenti passati con l’artista scomparso la scorsa settimana.

Jagger e Bowie collaborarono al singolo del 1985 Dancing In The Street. E parlando con Entertainment Tonight, Jagger ha voluto ricordare l’amico e collaboratore: “Ci piaceva trovarci a New York. Ci piaceva uscire a ballare”.
Ed ha aggiunto: “Mi mancano di più i bei momenti che passavamo insieme. E’ bello ricordarli”.
Jagger è stato intervistato insieme a suo figlio James, durante lo show televisivo Vinyl, di cui Mick è produttore. Jagger Jr. ha scherzato dicendo che ama esibirsi sui passi del video di Dancing In The Street quando vuole rilassarsi.

“Il video di Dancing in the Street è così divertente. Quando ho voglia di rilassarmi e scherzare cerco sempre su Google Dancing in the Street e questo mi diverte molto. E’ così anni ’80, è fantastica”.

Nei giorni scorsi, inoltre, il produttore Tony Visconti ha rivelato che Bowie stava già lavorando al seguito di Blackstar, l’album uscito lo scorso 8 gennaio, giorno del 69esimo compleanno dell’artista, scomparso solo due giorni dopo. E non è un utopia pensare che questo materiale, unito ad alcuni estratti dalle sessioni di Blackstar possano essere pubblicati in futuro come album postumo.

David Bowie è stato cremato a New York, secondo quanto riportato, senza alcuna cerimonia, esattamente come da volere dell’artista.



#Follow us on Instagram