Devastanti Megadeth al Carroponte

Devastanti Megadeth al Carroponte

Martedì 8 agosto, c’era il pubblico delle grandi occasioni al Carroponte di Sesto San Giovanni, sul palco c’era una band leggendaria del metal a stelle strisce: i Megadeth
Guidati dal leggendario Dave Mustaine, la thrash metal americana sta portando in giro per il secondo anno di fila l’ultima fatica musicale: Dystopia

Ora con Mustaine (chitarra e voce) sul palco troviamo il chitarrista degli Angra Kiko Loureiro, lo storico bassista David Ellefson e il batterista Dirk Verbeuren.

Il concerto milanese, è stato ottimo: la band era in buona forma e la scaletta è stata perfetta. La prestazione vocale di Mustaine (che spesso viene criticata) è stata anche buona, anche se ovviamente i segni del tempo, sopratutto sui brani piĂą vecchi cominciano a sentirsi. 

Kiko Loureiro, ha confermato le nostre impressioni della scorsa estate al Gods of Metal: è un chitarrista straordinario che ha notevolmente migliorato i Megadeth, e forse siamo testimoni della migliore delle tantissime line up dei Megadeth

In scaletta notevoli l’esecuzioni di Hangar 18 (sempre perfetta come brano in apertura), di Trust, A Tout Le Monde (del brano ne esiste anche una versione cantata con l’italiana Cristina Scabbia che era tra il pubblico milanese) e di Tornado Of Souls

In conclusione possiamo dire: sì Mustaine è ancora MegaDave, e un concerto dei Megadeth è un esperienza che ogni metallaro deve provare

In apertura hanno suonato anche i Trivium e i Last In Line, la band di sua maestĂ  Ronnie James Dio, tra cui spicca in formazione il batterista Vinny Apice (ex Black Sabbath).

A seguire la fotogallery della serata per gentile concessione di Alberto Gandolfo 

Megadeth:

Trivium:

Last In Line:

You might also like

GALLERY

Stupende atmosfere Rock per Neil Young al Market Sound di Milano

Neil Young è uno dei piĂą influenti e controversi cantanti–autori della sua generazione, uno dei pochi veterani del rock con la carica e la vitalitĂ  di un giovane musicista. Dall’inizio

REPORTAGE

Corrado Rustici al Teatro Palamostre di Udine per una serata indimenticabile

Ieri sera un uomo e la sua chitarra hanno affascinano Udine. Sono passati dieci anni dal suo ultimo lavoro in studio Deconstruction of a Post Modern Musician e Corrado Rustici

REPORTAGE

La straordinaria carica di Levante di scena all’Estragon di Bologna

La rapidissima ascesa di Levante inizia nell’estate 2013 quando col suo singolo d’esordio “Alfonso” (diventato subito una hit e un manifesto generazionale) domina sia l’airplay radiofonico che le piazze ed