Il punk scanzonato dei Me First And The Gimme Gimmes alla conquista di Bologna

Il punk scanzonato dei Me First And The Gimme Gimmes alla conquista di Bologna

Dopo l’ottima accoglienza ricevuta a Livorno, la cover band più punk rock di sempre – i Me First And The Gimme Gimmes – è approdata in quel di Bologna per un nuovo show tanto esilarante quanto divertente.
Il pubblico della Zona Roveri Music Factory è accorso in massa per salutare Joy Cape e compagni che – presa una pausa dai rispettivi progetti – hanno reindossato le loro camicie dalle fantasie improbabili.

In scaletta, la band si confronta con cover di brani di qualsiasi genere e stile musicale, passando agilmente dalla motown al country, dal pop giapponese alla canzone napoletana, tutto rigorosamente in lingua originale.
L’ultimo lavoro dei Me First And The Gimme Gimmes risale al 2014, quando è uscito il disco We Are No Men? We Are Diva!, che contiene cover dei brani più celebri di Celine Dion, Christina Aguilera e Paula Abdul, tra i tanti.

Questa la scaletta:
Summertime
Jet Plane
Julio
Who Put The Bomp
Ghost Riders
Sloopy
Danny’s Song
Cuntry
Jolene
Crazy 4 You
I Believe I Can Fly
Mandy
Over The Rainbow
Rocket Man
Nobody Does It
Different Drum
***
(Uke)
All My Lovin’
I Will Survive
Sweet Caroline
End Of The Road

Nel ringraziare HUB Music Factory per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Ivan Elmi:

Me First And The Gimme Gimmes

Masked Intruder

Forty Winks

You might also like

EVENTI

Spazio Rock Festival: le fotografie di Startovarius, Powerwold e tanti altri

Si è appena conclusa la prima edizione dello SpazioRock.it Festival, che ha portato al Live Club di Trezzo 8 ore di power metal. Una lunghissima giornata che non ha scoraggiato

REPORTAGE

Carmen Consoli e Max Gazzè accendono la notte bolognese

Ieri sera in quel del PalaNord, nell’ambito della Festa dell’Unità di Bologna, sono saliti sul palco Max Gazzè e Carmen Consoli per un concerto esclusivo che unisce le poesie in musica della

EVENTI

Sanremo 2016: domani l’apertura

Sanremo 2016. Il cont-down è arrivato al termine. Domani si accenderanno ufficialmente i riflettori sul teatro Ariston, dove poco dopo le 21 inizierà il Festival n.66. Un sorridente Carlo Conti, accompagnato