Un altro grande trionfo per il trio Max Nek Renga a Milano

Un altro grande trionfo per il trio Max Nek Renga a Milano

Il tour a tre voci di Max Pezzali, Francesco Renga e Nek è approdato ieri sera in quel di Milano per la prima di due date (la seconda è fissata per questa sera) al Mediolanum Forum, prima della chiusura della tranche primaverile con un grande evento all’Arena di Verona, che si terrà il prossimo 28 Aprile. Il tour riprenderà poi in estate, toccando alcune delle location all’aperto più suggestive dello Stivale.

L’alchimia tra i tre artisti è oramai assodata, e per più di due ore e mezza (sono ben 30 i brani in scaletta) hanno intrattenuto il pubblico meneghino a suon di hit, estratte dai rispettivi repertori.
Sul palco i tre artisti sono accompagnati da una super band di 9 elementi composta da Fulvio Arnoldi (chitarra e tastiere), Stefano Brandoni (chitarra), Davide Ferrario (chitarra e tastiere), Luciano Galloni (batteria), Ernesto Ghezzi (tastiere), Chicco Gussoni (chitarra), Enzo Messina (tastiere), Lorenzo Poli (basso) e Dj Zak.

Che il trio Max Nek Renga funzioni è comprovato anche dal fatto che i palazzetti continuano a riempirsi, ed anche ieri non è stato da meno. Complice anche una scaletta ben pensata, fatta di brani molto conosciuti: Renga propone le sue Angelo, Cambio Direzione e Almeno Stavolta, mentre Max si concentra più sul repertorio firmato 883 con Sei Un Mito o Hanno Ucciso L’Uomo Ragno, invece Nek spazia dai suoi esordi con Laura Non C’è, fino a pezzi più recenti come Unici.
Ad unire il tutto, il singolo inedito Duri Da Battere e la cover del brano Strada Facendo, che i tre hanno pubblicato come trio.

Nel ringraziare Parole & Dintorni per il gentilissimo invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi