Un muro di suono per i Marlene Kuntz al Hiroshima Mon Amour di Torino

Un muro di suono per i Marlene Kuntz al Hiroshima Mon Amour di Torino

Ieri 1 aprile, al Hiroshima Mon Amour di Torino è andata in scena la tappa piemontese del Lunga Attesa Tour dei Cuneesi Marlene Kuntz.

I tanti presenti, hanno potuto godere di un lungo concerto con ben 21 pezzi in scaletta. Il live è iniziato sulle note di La Città dormitorio subito seguita da Fecondità entrambe estratte da Lunga Attesa, ultimo disco della band cuneese. Cristiano Godano (chitarra e voce), Luca Bergia (batteria), Riccardo Tesio (chitarra) e Lagash (basso) scatenano completamente il pubblico sin dal terzo brano con una versione tiratissima di L’Odio Migliore. Da brividi sono state le l’interpretazione della più recenti Orsja, amore mio e Il Genio.
Il momento clou del concerto è stato senza dubbio il finale, dopo quasi due ore suonate sempre a livelli tiratissimi, Godano e soci regalano ancora tre brani incredibili al pubblico torinese eseguendo senza sosta Nuotando Nell’Aria (brano estratto da Catartica, primo disco dei Marlene Kuntz, Ape Regina e concludendo con una toccante versione di Bellezza.

Chi dava i Marlene Kuntz per spacciati, dovrà ricredersi, la band cuneese per l’ennesima volta in questi ultimi anni (oltre a continuare a pubblicare dischi di altissimo livello) ha dimostrato di essere una macchina da guerra per i live.

Ringraziando L’Hiroshima Mon Amour, vi lasciamo alla setlist della serata e ad alcune foto a cura di Alberto Gandolfo

La città dormitorio
Fecondità
L’odio migliore
Cara è la fine
Lunga attesa
Narrazione
A fior di pelle
Osja, amore mio
Sulla strada dei ricordi
La noia
La canzone che scrivo per te
Il genio
Niente di nuovo
Leda
Io E Me
La lira di Narciso
Una canzone arresa
Paolo Anima Salva
Nuotando nell’aria
Ape Regina
Bellezza

You might also like

RECENSIONI

Raphael Gualazzi porta il suo genio musicale a MonfortInJazz

Tra i paesaggi vitivinicoli patrimonio dell’Unesco, c’è una perla che poco ha a che fare con il vino, ma che è conosciuta in tutto il mondo. Stiamo parlando dell’Auditorium Horszowsky,

RECENSIONI

Grande spettacolo per le Amiche In Arena: il meglio della musica al femminile sul palco di Verona

Spettacolo in Arena dove ieri sera molte cantanti e cantautrici si sono unite a Loredana Bertè in un’unica serata di beneficenza contro la violenza sulle donne. La serata si apre

GALLERY

Il fenomeno Against the Current al circolo Magnolia di Milano

Gli statunitensi Against the Current per la prima volta in Italia per un unico appuntamento live ieri sera al Circolo Magnolia di Segrate (MI). Giovanissimi, carichissimi, hanno proposto un mix