Un muro di suono per i Marlene Kuntz al Hiroshima Mon Amour di Torino

Un muro di suono per i Marlene Kuntz al Hiroshima Mon Amour di Torino

Ieri 1 aprile, al Hiroshima Mon Amour di Torino è andata in scena la tappa piemontese del Lunga Attesa Tour dei Cuneesi Marlene Kuntz.

I tanti presenti, hanno potuto godere di un lungo concerto con ben 21 pezzi in scaletta. Il live è iniziato sulle note di La Città dormitorio subito seguita da Fecondità entrambe estratte da Lunga Attesa, ultimo disco della band cuneese. Cristiano Godano (chitarra e voce), Luca Bergia (batteria), Riccardo Tesio (chitarra) e Lagash (basso) scatenano completamente il pubblico sin dal terzo brano con una versione tiratissima di L’Odio Migliore. Da brividi sono state le l’interpretazione della più recenti Orsja, amore mio e Il Genio.
Il momento clou del concerto è stato senza dubbio il finale, dopo quasi due ore suonate sempre a livelli tiratissimi, Godano e soci regalano ancora tre brani incredibili al pubblico torinese eseguendo senza sosta Nuotando Nell’Aria (brano estratto da Catartica, primo disco dei Marlene Kuntz, Ape Regina e concludendo con una toccante versione di Bellezza.

Chi dava i Marlene Kuntz per spacciati, dovrà ricredersi, la band cuneese per l’ennesima volta in questi ultimi anni (oltre a continuare a pubblicare dischi di altissimo livello) ha dimostrato di essere una macchina da guerra per i live.

Ringraziando L’Hiroshima Mon Amour, vi lasciamo alla setlist della serata e ad alcune foto a cura di Alberto Gandolfo

La città dormitorio
Fecondità
L’odio migliore
Cara è la fine
Lunga attesa
Narrazione
A fior di pelle
Osja, amore mio
Sulla strada dei ricordi
La noia
La canzone che scrivo per te
Il genio
Niente di nuovo
Leda
Io E Me
La lira di Narciso
Una canzone arresa
Paolo Anima Salva
Nuotando nell’aria
Ape Regina
Bellezza

You might also like

REPORTAGE

E’ festa grande al Lucca Summer Festival con Fedez e J-Ax

Per la prima volta, nella cornice del Lucca Summer Festival, approdano J-Ax e Fedez per presentare l’ultimo progetto discografico in coppia, l’album Comunisti Col Rolex, uscito lo scorso gennaio. Anche

REPORTAGE

Elio e Le Storie Tese: genialità allo stato puro a Torino

“Noi alla maniera di Springsteen” ha dichiarato qualche giorno fa Elio durante un’intervista. Ed effettivamente, il concerto torinese del Piccoli Energumeni Tour, svoltosi ieri 15 maggio al Pala Alpitour di

REPORTAGE

I Rise Against chiudono il BayFest 2017

Questa edizione dei Bayfest si chiude con delle performance incredibili. Fin dal pomeriggio il livello è stato molto alto con molti ragazzi che fin dall’apertura hanno occupato subito il posti