Il MusArt Festival apre i battenti con Malika Ayane

Si è inaugurata ieri l’edizione 2016 del MusArt Festival, il nuovo festival fiorentino che per 5 giorni animerà la piazza Santissima Annunziata. L’arduo compito di aprire le danze è spettato alla bravissima Malika Ayane, la prima di tanti ospiti illustri che si alterneranno sul palco (Franco Battiato e Alice, Ludovico Einaudi, Max Gazzè e Remo Anzovino).

La data di ieri sera fa parte del suo Naif En Plein Air Tour che per tutta estate la porterà in giro per l’Italia, per regalare emozioni con i brani del suo ultimo ed elogiato disco Naif. Ma non sono solo i pezzi più recenti ad animare la ricca scaletta proposta dalla cantante, ma anche i brani più datati, quelli che l’hanno fatta conoscere al grande pubblico, ed amare per il suo particolarissimo timbro vocale.

Oramai ci siamo abituati, gli show di Malika sono un concentrato di emozioni che si alternano a momenti più spensierati e la sua presenza sul palco è il collante di tutto questo. Il pubblico non si risparmia con applausi, cori e standing ovation, in particolare sui brani più conosciuti – dalla sanremese Adesso e qui (Nostalgico presente) passando per Senza fare sul serio fino all’ultimo singolo Blu.

Un vero trionfo per la cantante italo-marocchina che apre i battenti di questa nuova realtà live toscana.

Ringraziamo Marco Mannucci dell’Ufficio Stampa Musart Festival Firenze, Bit Concerti, Lucia Angelici  (Ufficio Stampa Malika Ayane) e Live Nation per il gentile invito

Vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Ivan Elmi:

 



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi