Madrid: muore un acrobata, ma il festival prosegue

Madrid: muore un acrobata, ma il festival prosegue

Week end nero al festival Mad Cool di Madrid. Un giovane acrobata, infatti, è morto in seguito ad una caduta da un’altezza di 30 metri.

L’acrobata – Pedro Aunion Monroy, di 42 anni – stava preparando un’esibizione in tributo a Prince, in cui sarebbe stato chiuso in una gabbia sospesa a 30 metri dal suolo. Ma c’è stato un problema e l’impianto che avrebbe dovuto sostenere il ballerino e la gabbia ha ceduto. Inutile la corsa in ospedale, l’artista è morto poco dopo per i traumi subiti.

La cosa che ha più scatenato le polemiche è che questa tragedia è avvenuta poco prima dell’esibizione dei Green Day allo stesso festival, esibizione che si è tenuta regolarmente. Purtroppo la punk band americana non era stata informata dell’accaduto, pertanto è salita sul palco ed ha proposto il suo show, mentre in rete iniziavano a fioccare le critiche.

Billie Joe Armstrong, non appena venuto a conoscenza di quanto accaduto, ha voluto spiegare la situazione dal loro punto di vista, scusandosi ed esprimendo il proprio cordoglio per il ragazzo deceduto e la sua famiglia:

You might also like

NEWS

Jack White: per la prima volta un vinile suonato nello spazio

Per celebrare il settimo compleanno della sua etichetta Third Man Records, Jack White ha deciso di fare qualcosa di straordinario, qualcosa che nessuno aveva mai fatto prima. Lo aveva annunciato,

NEWS

Eddie Vedder e Roger Waters insieme sul palco cantano Comfortably Numb

L’altra sera (23 Luglio), mentre Roger Waters si trovava a Chicago per la seconda tappa nella città americana del suo tour, l’ex Pink Floyd è stato raggiunto sul palco da

NEWS

Addio a Paul Kantner, fondatore dei Jefferson Airplane

Il gennaio nero per la musica sta fortunatamente per finire, ma oggi purtroppo ha decretato l’ultima vittima. Si tratta di Paul Kantner, fondatore e leader della band Jefferson Airplane, simbolo