Line-up definitiva del Beaches Brew 2021

Beaches Brew

Line-up definitiva del Beaches Brew 2021

L’eclettica artista francese di origine egiziano-iraniana Lafawndah completa, insieme ai romani Wow, la line-up di Beaches Brew Presents: Route to 2022: l’inedito appuntamento, ideato dalla direzione artistica di Beaches Brew in attesa del ritorno ufficiale del festival nel 2022, è in programma dal 20 al 29 luglio prossimi a Marina di Ravenna. Online il calendario giornaliero del festival, che avrà come base lo stabilimento balneare Hana-Bi – storico headquarters del festival – e sarà come sempre rigorosamente ad ingresso libero:

 

20 luglio Daniel Blumberg (UK) – Eugenia Post Meridiem (IT)

21 luglio Lafawndah (INT) – R.Y.F. (IT) – So Beast(IT)

22 luglio Harbour stage (tbc) Bee Bee Sea (IT) – Wow (IT)

23 luglio Casper Clausen (DK) – H. Hawkline UK) – DJ Fitz (UK)

24 luglio Maurice Louca (EG) – Khalab (IT) – Cemento Atlantico (IT) – DJ Fitz (UK)

25 luglio DJ Fitz (UK) – OKE’ (IT) dj set

26 luglio Miles Cooper Seaton Tribute (IT/SN)

C+C=Maxigross with Alioune Slysajah & Marco Giudici

– “Andrea Belfi e Alessandro Cau” duo

– Fabrizio Modonese Palumbo solo

27 luglio Micah P. Hinson (US) – Guano Padano (IT)

28 luglio Ron Gallo (US) – Chickpee (IT)

29 luglio KMRU (KE) – Radio Raheem w/ Chourmo (IT) dj set

 

Una line-up che vuole ribadire l’identità sfaccettata e aperta che caratterizza Beaches Brew, proponendo alcune delle sue nuove e vecchie “scoperte” internazionali più amate (Lafawndah, Daniel Blumberg, Micah P. Hinson, KMRU, Ron Gallo, Maurice Louca, H. Hawkilne e Casper Clausen) e dando nel contempo spazio, in questo anno particolarmente difficile per gli artisti del nostro paese, ad alcuni tra i più interessanti talenti del panorama italiano, secondo la vocazione allo scouting che caratterizza il lavoro di Bronson Produzioni dalle origini: insieme a Guano Padano, Khalab e agli artisti protagonisti del tributo a Miles Cooper Seaton, co-fondatore degli Akron/Family scomparso tragicamente nel marzo di quest’anno (Andrea Belfi, Alessandro Cau, Fabrizio Modonese Palumbo, C+C=Maxigross, Marco Giudici e Alioune Slysajah renderanno omaggio al musicista statunitense, che ha vissuto diversi anni in Italia ed è stato tra i primi promotori del festival), saranno infatti a Ravenna molti nuovi nomi della scena nostrana da tenere d’occhio, da R.Y.F. a Wow e Eugenia Post Meridiem, da Bee Bee Sea a Cemento Atlantico, So Beast e Chickpee.

Una proposta dilatata, ma ugualmente densa e articolata, quella che ci aspetta tra le dune dell’Hana-Bi, arricchita dalle “good vibes” dei dj set firmati Dj Fitz, artista resident del festival, Katzuma e Chourmo (aka Giulio Pecci), a Marina di Ravenna grazie alla rinnovata collaborazione con l’emittente milanese Radio Raheem, incubatore culturale tra i più innovativi nati negli ultimi anni in Italia.

 

Nella sua storia decennale, Beaches Brew si è evoluto da una dimensione intima di incontro sotto la tettoia dell’Hana-Bi a evento internazionale riconosciuto, primo in ordine cronologico tra i numerosi “boutique festival” che costellano la penisola, contribuendo a valorizzarne al meglio le diversità.

 

«Beaches Brew come lo conosciamo tornerà solo l’anno prossimo — dichiara Chris Angiolini, fondatore e anima di Bronson Produzioni e parte della direzione artistica del festival. Nel frattempo, abbiamo deciso di chiamare a raccolta alcuni tra i nostri artisti e partner di riferimento per dare vita a una proposta alternativa per questa estate: siamo davvero soddisfatti di questo risultato, che mixa ospiti internazionali, progetti speciali e nuove proposte della scena italiana in un programma “dilatato” in grado di rispecchiare tuttavia in maniera profonda l’anima del festival. C’è tanta voglia di ritrovarci, con il pubblico, il team e gli artisti, respirare le buone vibrazioni sulla spiaggia, per portare avanti quel percorso artistico e culturale unico, che in questi anni ha contribuito a rendere Beaches Brew un unicum nel panorama nazionale, grazie ad una sete di esplorazione che continua ad attraversare inesausta generi e confini.»

Info aggiornate su logistica, accomodation e norme di accesso ai luoghi di Beaches Brew Presents: Route to 2022 su beachesbrew.com

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi