Tanti auguri Ligabue, il Mediolanum Forum urla contro il cielo

Tanti auguri Ligabue, il Mediolanum Forum urla contro il cielo

Nel giorno del suo 57esimo compleanno, Luciano Ligabue approda con il suo Made In Italy Tour – Palasport 2017 al Mediolanum Forum di Assago (Milano), per una doppia data che ha già fatto registrare il sold out (vi sono, infatti, ancora pochissimi biglietti disponibili per la data di stasera).

Dopo il problema alle corde vocali, che ha costretto il rocker di Correggio a rimandare i primi concerti di questa tournèè, è partito ufficialmente da Acireale il nuovo tour che lo porterà nei palasport di tutta Italia. 
Lo show che Ligabue ha pensato è essenzialmente diviso in due parti. Nella prima è posta grande attenzione al concept album Made In Italy ed alla storia del suo protagonista, Riko, alter-ego del cantante che è anche il narratore e protagonista di questa storia, ambientata nell’Italia in crisi.
La seconda parte, quella che ha più coinvolto il pubblico, è dedicata ai classici della sua carriera, brani divenuti colonna sonora della vita dei suoi fans (e non solo) come Non è Tempo Per Noi, Certe Notti, Una Vita Da Mediano e ovviamente l’immancabile Urlando Contro il Cielo.

Nel ringraziare Parole & Dintorni e F&P Group per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Romano Nunziato:

Previous Un altro sold out per Fedez e J-Ax a Bologna
Next Marco Masini in tour con Spostato Di Un Secondo

You might also like

GALLERY

Kamelot e Gus G. al Live Club!

I Kamelot approdano al Live Club di Trezzo per presentare il loro nuovo album Haven. A scaldare gli animi prima del concerto è stato chiamato il chitarrista di Ozzy Osbourne

GALLERY

Bellissima serata per Fiorella Mannoia alla prima tappa Romana

Continua con grandissimo successo il Combattente Tour di Fiorella Mannoia, che ieri sera è stata accolta con grandissimo entusiasmo all’Auditorium Parco Della Musica di Roma e questa sera ci sarà

REPORTAGE

25 anni di Hanson al Fabrique di Milano

Era esattamente il 1997 quando tre ragazzini biondi provenienti dall’Oklahoma lanciarono sul mercato MMM Bop, brano che diventò un vero e proprio tormentone, scalando le classifiche di tutto il mondo.