Le note di Einaudi incantano il pubblico milanese

Le note di Einaudi incantano il pubblico milanese

È tradizione che Ludovico Einaudi ami chiudere il suo anno musicale al Teatro Dal Verme di Milano con una serie di concerti consecutivi che ogni dicembre fanno registrare il tutto esaurito, segno che l’appuntamento milanese è molto sentito e atteso dal pubblico.

Anche ieri sera 14 dicembre è stato sold out, con un pubblico raffinato e attento, che ha potuto ascoltare “dietro una velatura” la musica del compositore e pianista torinese. 

 

La sensibilità e l’impegno di Einaudi sui temi ambientali è infatti di antica data. Basti ricordare la sua “Elegy for the Arctic” commissionata da Greenpeace ed eseguita su una piattaforma galleggiante sul Mar Glaciale Artico. O gli undici concerti immersi nello scenario incontaminato di parchi nazionali e riserve naturali che ha tenuto nell’estate 2021, in luoghi raggiungibili solo a piedi.

Un invito a fondere l’esperienza musicale con il paesaggio naturale e a riprendere insieme il cammino. Durante il tempo sospeso del lockdown le musiche di Einaudi hanno continuato a camminare autonomamente. Alcune di queste tratte da “Seven Days Walking” ed “Elements” hanno accompagnato i due film più premiati della stagione cinematografica: “Nomadland” di Chloé Zhao (sei Oscar, due Golden Globe e Leone D’Oro a Venezia) e “The Father” di Florian Zeller (due Oscar e due British Academy Award). 

Buona parte della sua produzione musicale per il piccolo e grade schermo è stata riunita nell’album “Cinema” pubblicato nel giugno 2021, preceduto da altre due uscite discografiche: “12 songs from home”, registrato sul pianoforte di casa e “Einaudi Undiscovered”, una raccolta di brani meno conosciuti, riscoperte e sorprese selezionata dall’autore.

 

Ad accompagnare Ludovico Einaudi al pianoforte,  Redi Hasa al violoncello, Federico Mecozzi al violino e Francesco Arcuri per elettronica e percussioni. 

 

Si ringraziano per il graditissimo invito l’ufficio stampa Ponderosa Music & Art e per la consueta ospitalità il Teatro Dal Verme di Milano.

 

Selezione fotografica della serata a cura di Sandro Niboli 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi