Show casalingo per i Lacuna Coil e Genus Ordinis Dei

Show casalingo per i Lacuna Coil e Genus Ordinis Dei

Va in scena al Live Club di Trezzo, atto casalingo del Delirium World Tour 2016 che vede capofila della serata i Lacuna Coil, per l’appunto, promuovere il loro ultimo disco Delirium, uscito lo scorso maggio.
Ad accompagnare la band milanese ci sono i Forever Still e i Genus Ordinis Dei, anche per quest’ultimi show casalingo.

Non è facile far girare un motore a pieni giri quando si è saltata la fase di rodaggio, ma i Genus Ordinis Dei si presentano al trentunesimo giorno di tour in perfetta forma e con la voglia di far bene. Suoni perfetti, un nutrito gruppo di fan accorsi ad ascoltare i brani di The Middle e una tecnica da far invidia ai migliori professionisti. Poco importa se il loro death metal è condito con abbondanti dosi di parti sinfoniche (di grande effetto), Nik Key e soci dimostrano di saper il fatto loro portando in scena uno spettacolo ben superiore alla loro posizione di opener.

Sfortunatamente non si pu√≤ dire lo stesso dei Forever Still, che dimostrano di accusare il colpo di questo lunghissimo tour soprattutto nella¬†forma non molto perfetta della cantante. Tied Down √® il disco che i quattro danesi sta promuovendo portando in scena un rock poco d’impatto che difficilmente verr√† ricordato dai presenti.

Il locale si √® riempito nonostante il tardo orario in cui i Lacuna Coil in versione splatter salgono sul palco. Una band carica che riesce a bilanciare la sempre bellissima e potente voce di Cristina con quella del ritrovato Andrea Ferro che mette a segno un’ottima performance. Bello vedere sul palco anche Marco Coti Zelati, il bassista fondatore della band costretto a saltare numerosi tour per problemi ad una mano.
Nonostante la maggior parte dei brani sia tratta dal nuovo lavoro Delirium, il pubblico salta e canta tutte le canzoni, soprattutto su quelle pi√Ļ datate come Spellbound, Our Truth e Heaven’s a Lie.
Nonostante il tempo passi e la formazione abbia subito alcuni cambi di formazione, i Lacuna Coil si confermano ogni volta una grande band.

Testo ed Immagini a cura di Stefano Cremaschi

Lacuna Coil

Forever Still

Genus Ordinis Dei

You might also like

REPORTAGE

Un concerto Fibrillante al Blue Note per Eugenio Finardi

L’inconfondibile sound di Eugenio Finardi ieri sera ha conquistato il folto pubblico accorso al Blue Note di Milano, dove il cantautore – reduce da un tour estivo di grande successo

GALLERY

Un grandissimo spettacolo a Padova per gli Explosions in the Sky

L’ottava stagione del Gran Teatro Geox di Padova, inizia nel suono del Post Rock¬†¬†internazionale degli Explosions in the sky. Ad aprire il concerto ci sono gli italiani Platonick Dive.¬†Il loro

REPORTAGE

Immortale Steve Winwood all’Hard Rock Live di Orlando

Lo scorso sabato 6 maggio 2017 il rinato Steve Winwood ha cantato all’Hard Rock Live di Orlando (Florida) facendo un tutto esaurito incredibile. Per oltre due ore ha fatto ballare