La discoteca Labirinto dei Subsonica ha fatto ballare l’Unipol Arena di Bologna

La discoteca Labirinto dei Subsonica ha fatto ballare l’Unipol Arena di Bologna

E’ da poco terminato il Festilval di Sanremo e proprio 19 anni fa Samuel (cantante), Max Casacci (produttore e chitarrista), Boosta (tastierista), Ninja (batterista), e Pierfunk (bassista), sostituito poi da Vicio andarono sul palco dell’Ariston a cantare “tutti i miei sbagli”,

Era appena uscito il loro disco di maggior successo Microchip emozionale successore del loro omonimo disco del 1997 e da quel giorno la loro popolarità uscì dall’underground di Torino per invadere tutto lo stivale.

Nella loro carriera hanno pubblicato 8 album in studio e il loro linguaggio musicale più sperimentale ha rivoluzionato la scena creando un sound molto riconoscibile, coniugando suoni elettronici, incisività melodica tipicamente italiana e grande carica sul palco.

I Subsonica sono, infatti, unanimemente apprezzati per la potenza del loro live.

Qui a Bologna è andata di scena la loro seconda data del tour che li vedrà suonare anche in altre città come Padova, Milano, Roma, Genova e naturalmente lo loro Torino.

Un ringraziamento particolare a Vertigo per il gentile invito

Foto di Carlo Vergani 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi