La combo Bombino e Adriano Viterbini a Savignano sul Rubicone

bombino

La combo Bombino e Adriano Viterbini a Savignano sul Rubicone

In occasione della rassegna il Rock è tratto 2021, il grandissimo chitarrista Bombino è stato accompagnato da Adriano Viterbini per uno spettacolo all’insegna del blues rock.

Ad aprire il concerto ci sono stati la Stanza del Rumore, band che ha vinto il contest il rock è tratto,  patrocinato dal Comune di Savignano sul Rubicone, nel 2020.

Dopo la freschezza della gioventù Bombino e Viterbini hanno regalato al folto pubblico una serata incredibile come sono l’artista africano riesce a dare.

Ci sono corde che catturano per sound ed empatia e che hanno al tempo stesso la forza di legare emotivamente continenti differenti. Quelle delle chitarre di Bombino e Adriano Viterbini hanno anche un potere sciamanico, tellurico e ipnotico, capace di trasportare l’ascoltatore tra la polvere del deserto, in un tempo fuori dal tempo.

Il prodigio partito dal Niger per conquistare il Mondo, fino ad essere incoronato dalla critica come il “Jimi Hendrix” del deserto, e il bluesman alternativo romano danno vita a uno spettacolo
mozzafiato, in cui il repertorio del primo è potenziato dal contributo del secondo attraverso una selezione di brani originali arrangiati in forma inedita. Il suono è caldo, sabbioso e sensuale, il pubblico è avvolto in un’atmosfera magica e conturbante.
Uno show magnetico e polveroso, l’occasione inedita per vedere all’opera insieme due tra i chitarristi più ispirati e sanguigni attualmente in attività sul Pianeta Terra.

Con il sostegno del Comune di Savignano sul Rubicone e di Romagna Banca Credito Cooperativo.

Un ringraziamento particolare allo staff dell’associazione Retropop live per il gentile invito

Foto i Carlo Vergani 

 

Bombino/Viterbini

La stanza del Rumore

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi